Libero
ANDROID

Smartphone Android più potenti: la classifica aggiornata

Nella classifica AnTuTu degli smartphone Android più potenti il dominio del processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 è netto: conquista 9 posizioni su 10

oppo find x6 pro Fonte foto: Oppo

Come ogni mese, è arrivata la classifica di marzo 2023 degli smartphone Android più potenti secondo i risultati raggiunti su AnTuTu. Sulla nota piattaforma di benchmark, come di consueto, sono stati caricati i risultati dei test effettuati sugli ultimi smartphone top di gamma arrivati sul mercato.

Marzo 2023 si apre con parecchie conferme rispetto al mese precedente, ma anche alcune novità importanti con i produttori cinesi che hanno letteralmente cacciato dalla top ten i modelli di Samsung. Un brand fra tutti ha raggiunto il risultato migliore in assoluto: si tratta di Oppo, che col suo nuovo Find X6 Pro guadagna il podio e va a confermare il dominio incontrastato del SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2.

I 10 smartphone più potenti di marzo 2023

La classifica degli smartphone Android più potenti di marzo 2023, secondo i risultati AnTuTu, conferma le potenzialità dei processori Snapdragon 8 Gen 2 di Qualcomm che occupano ben nove posizioni su dieci, lasciando al Dimensity 9200 di MediaTek un solo spazio libero, il quinto posto con Oppo Find X6.

  1. Oppo Find X6 Pro: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.331.997 punti
  2. ZTE Nubia Red Magic 8 Pro+: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.311.123 punti
  3. OnePlus 11: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.302.402 punti
  4. Vivo X90 Pro+: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.296.495 punti
  5. Oppo Find X6: MediaTek Dimensity 9200 – 1.296.049 punti
  6. iQOO 11 Pro: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.293.875 punti
  7. iQOO 11: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.284.246 punti
  8. Redmi K60 Pro: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.280.353 punti
  9. Nubia Z50 Ultra: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.273.208 punti
  10. Xiaomi 13: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 – 1.271.355 punti

L’analisi della classifica

Una classifica, quella di marzo 2023, che per molti versi ricalca quella vista il mese scorso, con qualche cambio di posizione e qualche new entry, ma che essenzialmente va a confermare il dominio netto degli smartphone con processori Qualcomm sugli altri chip sul mercato.

Confermate le potenzialità del nuovo OPPO Find X6 Pro, che guadagna la prima posizione e, nella sua versione base, ottiene anche un discreto quinto posto che rappresenta l’unico exploit di un processore MediaTek.

Tra le new entry di marzo, c’è Nubia Z50 Ultra che ottiene il nono posto e porta all’attenzione del pubblico uno smartphone interessante e dal design accattivante. Decimo posto per Xiaomi 13, uno degli smartphone più recenti lanciati sul mercato dall’azienda cinese che elimina dalla top ten la serie 12.

Per il resto ci sono più che altro alcuni cambi di posizione, con il ZTE Nubia Red Magic 8 Pro+ che va ad occupare il secondo posto (dopo aver perso la prima posizione per colpa di Oppo) e una risalita in terza posizione per OnePlus 11, chiaro segnale che gli aggiornamenti software del sistema operativo hanno migliorato le prestazioni di questo top di gamma.