huawei google Fonte foto: Ascannio / Shutterstock.com
TECH NEWS

Smartphone Huawei, mostrata l'app che sostituisce Google

Huawei è pronta a lanciare Huawei Search, un'app che funziona come un motore di ricerca e che andrà a sostituire Google

Huawei è pronta a lanciare una nuova applicazione per i suoi smartphone. Il nome è Huawei Search e come si può intuire è un motore di ricerca alternativo a Google. Non si sa bene quando verrà lanciata, ma è apparsa su HMS Core, la nuova suite sviluppata dall’azienda cinese per andare a sostituire i servizi Google sui prossimi smartphone lanciati sul mercato. Da quando Donald Trump ha promulgato il ban nei confronti di Huawei, nessuna azienda statunitense può stringere accordi commerciale con la società cinese, compresa Google.

Questo ha portato Huawei a investire pesantemente su soluzioni software che andranno a sostituire pian-piano i servizi e le app di Google. La soluzione prende il nome di Huawei Mobile Services, un gruppo di app che comprende il Huawei ID, un browser, Huawei Health e a breve anche Huawei Search. Su questa app non ci sono ancora molte informazioni, ma in linea di massima dovrebbe funzionare come un normale motore di ricerca.

Che cosa è Huawei Search

Huawei Search è una nuova applicazione sviluppata dall’azienda cinese per la suite Huawei Mobile Services. L’app dovrebbe andare a sostituire l’app Google Search, il motore di ricerca di Big G che non sarà più presente sui prossimi smartphone Huawei. A meno che Donald Trump non decida di rimuovere il ban commerciale, ipotesi piuttosto improbabile.

Come funziona Huawei Search

Huawei Search dovrebbe essere un classico motore di ricerca suddiviso in diverse categorie: immagini, notizie e video. Il funzionamento è molto semplice: si inserisce una query di ricerca e l’app mostra una lista di risultati. Sarà molto interessante capire come funziona l’algoritmo sviluppato dall’azienda cinese.

Quando arriva Huawei Search

Non si hanno notizie su quando Huawei Search sarà disponibile per gli utenti. Ma non dovrebbe mancare molto: sul Web sono apparse già le prime immagini dell’applicazione. Huawei potrebbe farla debuttare prima in Cina e poi nel resto del Mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963