playstation 5 Fonte foto: LetsGoDigital
TECH NEWS

Sony, due PlayStation 5 in arrivo: la seconda per il cloud gaming

Negli Stati Uniti Sony ha ottenuto un nuovo brevetto su un dispositivo per il cloud gaming: potrebbe trattarsi di una seconda PS5. Ecco quello che sappiamo

5 Settembre 2019 - La PlayStation 5 è uno dei dispositivi più attesi del prossimo anno. L’hype sta pian piano crescendo e sono sempre di più i rumors e i report che parlano delle caratteristiche della console. La scheda tecnica sembra oramai delineata: la PS5 sarà quattro volte più potente della PS4 Pro e sarà in grado di supportare nativamente i videogame con risoluzione 4K.

Negli ultimi giorni sono apparsi online anche dei brevetti ottenuti da Sony su presunti nuovi dispositivi dedicati al gaming. Del primo ne abbiamo già parlato: si tratta della PS5 utilizzata dagli sviluppatori per realizzare i primi videogame che usciranno insieme alla console. Non si tratta del modello che vedremo sul mercato, ma solamente di quello di prova. Il secondo brevetto, invece, è molto curioso e sta facendo molto parlare di sé. Si tratta di un dispositivo per il cloud gaming e potrebbe far pensare a una PS5 depotenziata che supporta solamente i servizi on demand.

Si tratterebbe di una vera e propria novità per il mondo Sony, ma l’idea non è campata per aria. L’azienda giapponese sta facendo grandi investimenti in questo settore, per contrastare l’imminente arrivo di Google Stadia, il nuovo servizio che vuole mandare in pensione le console. Sony sta potenziando PlayStation Now, la piattaforma on demand che permette di giocare a circa 600 titoli della PS2, PS3 e PS4 sul PC e sulla console. Con l’uscita della PS5 il servizio dovrebbe essere ulteriormente potenziato.

PS5: arriva la versione per il cloud gaming?

L’annuncio di Google Stadia ha un po’ sparigliato le carte nel mondo dei videogame. Microsoft e Sony hanno dovuto accelerare i loro progetti sul cloud gaming e questo potrebbe aver portato Sony a brevettare una console dedicata esclusivamente ai servizi streaming. Una PS5 “depotenziata”, che potrebbe costare meno ed essere più attraente per gli appassionati. A supporto, però, ci dovrebbe essere anche un PlayStation Now più efficiente e con un supporto maggiore agli ultimi titoli usciti per la console Sony.

Per il momento Sony non ha voluto commentare la notizia del nuovo brevetto dedicato a un dispositivo cloud. Quindi non sappiamo se si tratta realmente di una PS5 alternativa, oppure di un dispositivo completamente differente e dedicato esclusivamente al gioco in cloud.

Quando uscirà la PS5

Sembra oramai certo che la PlayStation 5 uscirà sul mercato per il periodo natalizio 2020: la presentazione ufficiale dovrebbe avvenire all’inizio del prossimo anno. Insieme alla PS5 uscirà sul mercato anche la Xbox Project Scarlett, la console next gen di Microsoft.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963