Libero
the sandman Fonte foto: Netflix
TV PLAY

The Sandman, la stagione 2 non è ancora certa

I fan si sono chiesti perché e l’amara risposta è stata data direttamente dal creatore della serie, Neil Gaiman

Uscita a inizio agosto su Netflix, la serie The Sandman ha ricevuto una positiva accoglienza sia dal pubblico sia dalla critica. Il creatore Neil Gaiman non ha mai fatto segreto di avere in mente, per questa serie tv, uno sviluppo su più stagioni. Eppure, il rinnovo non è ancora arrivato. Perché?

A domandarselo, anche sui social, sono stati diversi spettatori evidentemente entusiasti della prima stagione, arricchita tra l’altro da un episodio bonus a sorpresa, e impazienti di vedere un seguito. La risposta è arrivata pochi giorni fa dallo stesso Neil Gaiman, che è intervenuto sul suo profilo Twitter replicando ad alcuni utenti che parlavano della serie. Oltre ad aver messo la firma sulla serie dark fantasy con David S. Goyer e Allan Heinberg, Gaiman è l’autore del fumetto DC Comics, intitolato sempre Sandman, uscito all’inizio degli anni Novanta e fonte di ispirazione per il progetto seriale.

Cosa ha detto Neil Gaiman su The Sandman II

Rispondendo al tweet di un utente che sosteneva di non capire perché mai la stagione 2 di The Sandman non fosse ancora stata confermata da Netflix, Gaiman ha risposto: «Perché Sandman è uno spettacolo davvero costoso. E per far sì che Netflix conceda i soldi per farci fare un’altra stagione, dobbiamo performare incredibilmente bene. Quindi sì, siamo stati il ​​miglior spettacolo al mondo nelle ultime due settimane. Questo potrebbe ancora non essere sufficiente».

In risposta a un altro fan, Gaiman ha ulteriormente sottolineato il "se" che per il momento bisogna mettere davanti all’idea di una seconda stagione, ricordando che questa possibilità non va ancora data per certa. «Per favore incoraggia tutti i tuoi amici a guardare Sandman. Incoraggia tutti i tuoi amici che hanno iniziato a guardare Sandman ma sono stati distratti dalla vita a finire di guardare Sandman», ha aggiunto il creatore rivolgendosi all’utente.

Quando è costata The Sandman

Stando ad alcune indiscrezioni, la realizzazione della prima stagione di The Sandman sarebbe costata oltre 165 milioni. Un budget non indifferente: non stupisce che Netflix, prima di replicare l’investimento, voglia avere un riscontro più che ottimo in termini di gradimento del pubblico e visualizzazioni.

Sebbene Netflix avesse commissionato da subito una sola stagione, senza quindi alcuna certezza sul seguito, Gaiman in un’intervista di qualche tempo fa aveva comunque già dichiarato di avere iniziato a pensare anche alla seconda stagione.

Di cosa parla la serie Sandman

Il protagonista della serie è Sandman (Tom Sturridge), detto anche Morfeo, che riesce a fuggire dalla prigione in cui era stato intrappolato con un rituale un secolo prima, nel 1916. Tornato nella sua dimora, il regno del Sogno, si occupa di correggere gli errori che l’umanità ha commesso durante la sua assenza.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963