windows 10 Fonte foto: Tomasz - stock.adobe.com
TECH NEWS

5 trucchi facili per usare meglio Windows 10

Centinaia di milioni di persone usano Windows 10 ogni giorno, eppure in molti non conoscono questi semplicissimi e utilissimi trucchi per il sistema operativo di Microsoft.

Per sfruttare al meglio un sistema operativo super diffuso come Windows 10 esistono diversi trucchi e scorciatoie alla portata di tutti, non solo di coloro che utilizzano il PC per lavoro o a livelli professionali. Trucchi e scorciatoie di Windows 10 aumentano l’efficienza durante l’utilizzo di un sistema operativo come quello di Microsoft, che, con le “dritte" giuste, può regalare grandi soddisfazioni anche all’utente comune.

Qualche trucco può sfuggire anche ai più esperti, e a volte, dopo anni, a causa dell’abitudine ad eseguire determinate operazioni in maniera meccanica si finisce per dimenticare una scorciatoia che invece può risultare utilissima. Per cui di tanto in tanto conviene tenere fresca la memoria su principali trucchi e segreti di Windows 10, che peraltro aumentano di numero nel corso del tempo per via degli aggiornamenti software che, anno dopo anno, introducono nuovi modi per svolgere determinate operazioni in pochi click. Conoscendo i giusti accorgimenti si possono ottenere alla lunga vantaggi non di poco conto in termini di ottimizzazione dei tempi e comodità d’uso.

Trucchi per Windows 10: personalizzare l’avvio

Succede spesso quando si installa un nuovo programma che questo venga aperto automaticamente all’accensione del computer. Un automatismo apprezzabile, ma non sempre: se il PC su cui è installato Windows 10 non è più scattante come un tempo, l’apertura automatica può rallentare l’avvio in modo parecchio evidente e fastidioso.

Però si può personalizzare l’avvio decidendo quale programma consentire l’apertura automatica e a quale no, e per farlo c’è un piccolo trucco per Windows 10. Basta fare click sulla barra delle applicazioni con il tasto destro, scegliere “Gestione attività", “Più dettagli" in basso a sinistra e infine scegliere la scheda “Avvio": da questa si possono scegliere quali programmi far partire all’avvio di Windows 10.

Trucchi per Windows 10: proteggere la vista

Studi recenti hanno dimostrato che la luce blu può provocare problemi alla vista, ed è per questo che ormai quasi tutti i dispositivi elettronici portatili integrano degli accorgimenti per ridurre le tonalità blu in determinati momenti della giornata.

Un sistema che va incontro a coloro che trascorrono parecchie ore davanti lo schermo del PC, magari per lavoro, è presente anche su Windows 10 e alcuni potrebbero non esserne a conoscenza.

Per attivare questa funzione molto utile di Windows 10 basta aprire il menù delle notifiche in basso a destra da cui selezionare la voce “Luce notturna", che in un batter d’occhio fa virare lo schermo su tonalità calde, più rilassanti per l’occhio umano. Comodo, rapido ed efficace.

Trucchi per Windows 10: creare un hotspot Wi-Fi

Se il PC che utilizzate è compatibile con le reti Wi-Fi – di solito tutti i portatili recenti lo sono – esiste la possibilità di creare un hotspot tramite cui condividere la connessione ad internet con i dispositivi che ne avessero bisogno.

Per attivare l’hotspot su Windows 10 bisogna aprire ancora una volta il menù delle notifiche in basso a destra e selezionare, questa volta, la voce “Hotspot Mobile". Naturalmente per connettere un dispositivo è necessario conoscere il nome della rete creata dal PC e la password per accedervi, opzioni a cui si accede con un click con il tasto destro del mouse sulla voce “Hotspot mobile" e poi su “Vai a Impostazioni".

Per approfondire questo aspetto specifico di Windows 10, poi, vi consigliamo di leggere i trucchi per usare al meglio il Wi-Fi con Windows 10.

Trucchi per Windows 10: mostra/nascondi icone sul desktop

Ai minimalisti piace un desktop con pochissime icone, al contrario c’è chi preferisce avere almeno le icone “di base". Questo trucco per Windows 10 è utile ad entrambi i profili poiché permette di scegliere quali icone mostrare e quali no.

Farlo è molto semplice: basta un click con il tasto destro su qualsiasi punto libero del desktop, selezionare la voce “Personalizza", poi “Temi" sulla sinistra della finestra apparsa e scrollare fino a che non si incontra la voce “Impostazioni delle icone del desktop".

In questo modo si possono selezionare o deselezionare le voci nella sezione “Icone del desktop" per vedere apparire (o sparire) sul desktop le icone “essenziali" di Windows 10, naturalmente non prima di aver premuto su “Applica".

Trucchi per Windows 10: come utilizzare le emoticon

Ci hanno messo poco, le emoticon, per entrare a far parte della comunicazione scritta, conquistando sempre più persone per espressività e immediatezza. È possibile utilizzare le emoticon anche su Windows 10 all’interno di qualsiasi applicazione o programma in cui si possa scrivere del testo.

Utilizzare le simpatiche emoticon su Windows 10 è infatti semplicissimo: basta premere nello stesso momento i tasti “Win" (per intenderci quello su cui è stampigliato il logo di Windows) e “." per far apparire una piccola finestra con moltissime emoticon da inserire nel testo con un click.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963