twitter shop Fonte foto: Twitter
APP

Twitter lancia la sezione Shop: potremo comprare dall'app

Dopo Pinterest, Facebook, WhatsApp e Instagram adesso pure Twitter aggiunge una funzione per la vendita online: come funziona il nuovo modulo Shop.

Twitter lancia una nuova sezione: si chiama Shop e offre agli utenti l’opportunità di curiosare nella vetrina virtuale allestita dai profili preferiti e fare compere direttamente dall’applicazione. In pochi semplici tap, è possibile visualizzare il prodotto, conoscerne le caratteristiche principali e procedere con l’acquisto in maniera semplice e veloce.

Come ha ricordato il social dei cinguettii nel suo blog ufficiale, attraverso un post del Product Lead Bruce Falck, già nel 2015 Twitter aveva provato a battere questa strada. Infatti, allora l’approccio prevedeva l’inserimento del pulsante "Buy Now" insieme alle pagine di dettaglio per scoprire le caratteristiche degli articoli in vendita. Successivamente, Twitter decise di cambiare rotta, abbandonando lo shopping e puntando su altre feature. Dall’inizio del 2021, però, l’azienda è tornata sui propri passi studiando diverse integrazioni dedicate all’esperienza utente e portando sotto i riflettori la questione degli acquisti dall’interno dell’app.

Shop di Twitter, come funziona

Trattandosi di un progetto pilota, solo alcuni account hanno potuto integrare il modulo Shop dentro le proprie pagine. Sono brand statunitensi, tra cui la catena di negozi dedicata all’universo dei videogiochi GameStop, Arden Cove e altre 10 aziende che possono contare su un carosello dedicato nella parte superiore della propria pagina, in cui mettere in mostra i prodotti.

Spetterà poi a loro realizzare una strategia per invitare gli utenti a fare acquisti su Twitter, facendo conoscere più approfonditamente gli articoli proposti e sfruttando il browser in-app per le transazioni senza alcuna interruzione nella navigazione. Il modulo è uno dei futuri componenti dei profili professionali completamente personalizzabili da sfruttare per creare maggior coinvolgimento e aprire le porte a un ulteriore canale di business poco esplorato, ovvero quello da social.

Shop di Twitter, quando arriverà per tutti

Stando a quanto anticipato, attualmente la funzionalità è stata concessa esclusivamente a una manciata di aziende a stelle e strisce. In un secondo momento, sebbene Twitter non abbia ancora specificato i tempi dell’operazione, verrà estesa anche alle altre che vorranno avere il proprio negozio sulla piattaforma.

Lato utente, invece, l’accesso al modulo è consentito – almeno per ora – solamente a una ristretta fascia del popolo di Twitter. Possono ora visualizzarlo i residenti negli Stati Uniti che utilizzano l’applicazione in inglese su device con sistema operativo iOS, quindi da smartphone o tablet targati Apple.

Dopo Pinterest e la "grande famiglia" composta dalla triade Facebook, WhatsApp e Instagram, pure Twitter entra (o meglio "rientra") nel mondo del commercio digitale. Non resta dunque che attendere e vedere i risultati dell’integrazione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963