Libero
ANDROID

Vivo X Fold 2 sarà il pieghevole più potente di tutti

Il nuovo Vivo X Fold 2 sarà presentato per il mercato cinese il 20 aprile e secondo i rumor che circolano in rete sarà il primo foldable con uno Snapdragon 8 Gen 2

Pubblicato:

Vivo X Fold+ Fonte foto: Vivo/Weibo

Il lancio ufficiale di Vivo X Fold 2 è fissato per il 20 aprile in esclusiva per il mercato cinese. Nonostante l’azienda abbia svelato molto sul design e sulle fotocamere, rimane ancora piuttosto vaga su buona parte delle ulteriori caratteristiche tecniche di questo nuovo pieghevole.

Tuttavia alcune informazioni sono apparse sulla piattaforma di benchmark online Geekbench, sulla quale Vivo X Fold 2 è stato testato. Se si queste informazioni si rivelassero affidabili, e non c’è motivo per credere che non sarà così, Vivo X Fold 2 sarebbe essere il primo pieghevole con a bordo il processore Snapdragon 8 Gen 2 di Qualcomm.

Vivo X Fold 2: come sarà

Erede naturale del precedente Vivo X Fold e Vivo X Fold+ (in foto), su Geekbench il Vivo X Fold 2 viene identificato con la sigla V2266A a cui corrisponde, come già detto, uno smartphone con processore Snapdragon 8 Gen 2 a cui sono associati 12 GB di RAM. Naturalmente queste sono le caratteristiche della variante testata e non si escludono altri tagli di memoria.

Al momento non ci sono informazioni disponibili sullo spazio di archiviazione ma è possibile ipotizzare almeno due varianti: la prima con 256 GB e la seconda con 512 GB. Una variante più economica con 128 GB è meno probabile, visto il posizionamento “premium” di questo telefono pieghevole.

Tra le conferme fatte da Vivo, invece, ci sono quelle sul comparto fotografico con un design circolare a tre sensori, ripreso dal modello precedente, con il sensore principale da 50 MP con OIS, uno ultra-grandangolare da 12 MP e un teleobiettivo da 12 MP. Per la selfiecamera, invece, l’azienda ha optato per una lente frontale da 32 MP sul display esterno e una sempre da 32 MP su quello interno.

Gli altri rumor, condivisi su Twitter dal leaker indiano Ankit (@TechnoAnkit1) indicano un display OLED interno pieghevole da 8,03 pollici, con refresh rate 120 Hz, risoluzione 2.160×1.916 pixel e luminosità di picco di 1.800 nit. Quello esterno, invece, sarà sempre un OLED da 6,53 pollici, refresh rate 120 Hz, risoluzione 2.520×1.080 pixel e luminosità di picco di 1.600 nit.

La batteria, stando sempre alle indiscrezioni, è da 4.800 mAh con ricarica rapida cablata da 120W e ricarica wireless da 50W. Il sistema operativo al lancio sarà Android 13 con Origin OS 3.

Vivo X Fold 2: quanto costerà

Al momento, come sappiamo, Vivo X Fold 2 sarà presentato in esclusiva per il mercato cinese e non ci sono ancora indicazioni riguardo un potenziale arrivo sui mercati esteri.

Non sono disponibili nemmeno indiscrezioni sul prezzo, anche se trattandosi di un foldable con specifiche tecniche da vero top di gamma è possibile fare qualche ipotesi.

Considerando che Samsung Z Fold 4 ha un costo di circa 1.800 euro nella versione 12/256 GB e arriva fino agli oltre 2.200 euro del modello con 12 GB e 1 TB, con buone possibilità il Vivo X Fold 2 rientrerà in questa fascia di prezzo, euro più euro meno, se dovesse arrivare in Europa. I prezzi cinesi, invece, saranno certamente inferiori.