whatsapp-messenger Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

WhatsApp, fusione in vista con Facebook Messenger e Instagram

Stando a delle anticipazioni in arrivo dagli Stati Uniti, Facebook si sta preparando per integrare le tre piattaforme di messaggistica

25 Gennaio 2019 - Era il timore di molti sin dal giorno in cui Mark Zuckerberg ne ha annunciato l’acquisizione: WhatsApp “disperso” nel mare magnum dei servizi di Facebook e, prima o poi, destinato a essere inglobato in qualche altro servizio della rete sociale per eccellenza. E, stando ad alcune voci che circolano negli Stati Uniti, quel momento potrebbe presto arrivare.

Secondo alcune voci raccolte dal New York Times, Marka Zuckerberg e la sua cerchia di programmatori più fidati starebbero programmando una fusione tra WhatsApp, Facebook Messenger e Instagram Direct, i tre servizi di messaggistica del gruppo e tre delle piattaforme web più utilizzate in assoluto in tutto il mondo. Stando alla gola profonda che avrebbe spifferato tutto al quotidiano statunitense, l’operazione dovrebbe avvenire entro i primi mesi del prossimo anno, probabilmente nella primavera del 2020. Insomma, nel giro di un anno WhatsApp verrebbe fusa con Facebook Messenger e Instagram Direct.

Fusione WhatsApp-Messenger-Instagram, cosa c’è di vero

Analizzando in profondità le anticipazioni, però, si scopre che la fusione paventata non riguarderebbe direttamente i servizi. O meglio: WhatsApp, Messenger e Instagram Direct continuerebbero a vivere “vita propria”, mentre server e infrastruttura tecnologica delle tre piattaforme verrebbero integrate in una sola, uguale per tutte e tre. E, anche se apparentemente non dovrebbe cambiare nulla, i vantaggi per gli utenti sarebbero molteplici: prima di tutto, le chat di WhatsApp, Messenger e Instagram Direct sarebbe dotate di crittografia end-to-end, così da garantire agli utenti un elevato livello di protezione e sicurezza.

La fusione tra WhatsApp, Facebook Messenger e Instagram, inoltre, dovrebbe garantire servizi più affidabili e veloci. Come parzialmente confermato da un portavoce Facebook, l’azienda sta lavorando per far sì che i suoi servizi di messaggistica rispondano alle richieste degli utenti. Non solo: grazie all’integrazione, gli utenti dovrebbero riuscire a comunicare con maggior semplicità amici e conoscenti presenti sulle tre piattaforme.

Contenuti sponsorizzati