whatsapp iphone Fonte foto: Dedy Pramu / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, su iPhone cambia nome e arrivano nuove funzionalità

Sulla versione iOS di WhatsApp sono state aggiunte le parole "from Facebook". In arrivo anche il supporto alle Memoji, gli adesivi 3D

24 Agosto 2019 - Lo avevamo anticipato già qualche settimana fa e ora è diventato ufficiale: WhatsApp cambia nome. Sulla versione beta di WhatsApp per iPhone, nella homepage dell’app c’è una piccola scritta in basso con il nuovo nome dell’app “WhatsApp from Facebook“. Non è certo un cambio epocale per l’app, ma si tratta di un segnale importante: l’azienda di Menlo Park ha iniziato a marcare il territorio e a brandizzare le sue applicazioni più importanti. Lo stesso accadrà anche a Instagram che diventerà “Instagram from Facebook“.

Per il momento il cambio di nome è avvenuto solamente sulla versione beta di WhatsApp per iPhone (la numero 2.19.90.23), ma non escludiamo che a breve verrà rilasciato l’aggiornamento anche per la versione ufficiale. Non si tratta di una nuova funzionalità che deve superare dei test, ma semplicemente della modifica di una scritta. Nella nuova versione beta dell’applicazione di messaggistica, oltre al cambio nome, è stata aggiunta anche una nuova funzionalità molto carina: il supporto agli adesivi Memoji presenti su iPhone X, iPhone Xr e iPhone Xs.

WhatsApp per iPhone, arriva il supporto ai Memoji

Il supporto agli adesivi Memoji, le emoticon in 3D che possono essere create con la fotocamera frontale dell’iPhone X, iPhone Xr e iPhone Xs, era una richiesta degli utenti, che l’attendevano oramai da diverso tempo. Per il momento la nuova funzionalità è disponibile nella versione beta: se i test andranno a buon fine arriverà sulla versione ufficiale nel giro di qualche settimana.

Utilizzarli è molto semplice: i memoji sono disponibili all’interno dei contenuti multimediali in una sezione chiamata “Memoji Stickers”. Con i nuovi adesivi le chat di WhatsApp diventeranno più simpatiche e divertenti.

Perché WhatsApp per iPhone cambia nome

Gli utenti non devono preoccuparsi, il cambio nome di WhatsApp non comporterà nessun tipo di modifica. Si tratta di un semplice cambio testuale, le funzionalità dell’app resteranno le stesse, anzi nei prossimi mesi verranno migliorate e perfezionate.

La decisione arriva direttamente dall’azienda di Menlo Park che vuole marchiare il territorio e far capire agli utenti chi sviluppa realmente le applicazioni. “WhatsApp from Facebook” sarà identico al WhatsApp che abbiamo sempre utilizzato.

È probabile che l’aggiunta delle parole “from Facebook” sia il primo passo verso l’unificazione di WhatsApp, Messenger e Instagram Direct, progetto confermato dallo stesso Mark Zuckerberg e su cui Facebook sta già lavorando. Dovrebbe essere completato nel giro di qualche anno. Ma le tre applicazioni non scompariranno: molto semplicemente un utente potrà utilizzare l’app che preferisce per inviare messaggi. Ad esempio, sarà possibile rispondere su WhatsApp a un messaggio ricevuto su Instagram Direct.