wifi gratis Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

WiFi gratis in 300 comuni italiani: ecco quali sono

Trecento comuni italiani hanno vinto il voucher della Commissione Europea per installare gratis il WiFi nelle piazze, nei parchi e nei musei

Sono 300 i Comuni italiani che potranno installare il WiFi pubblico nelle piazze e nei luoghi di aggregazione grazie ai fondi ricevuti dal bando europeo WiFi4EU. Si tratta di un programma istituito dall’Unione Europea per favorire l’installazione del WiFi pubblico in tutti i Comuni che ne fanno richiesta. Il bando è arrivato alla quarta e ultima call e ha finanziato l’installazione di antenne per il WiFi in 947 Comuni europei. Tra questi 947 città, ce ne sono ben 300 italiane, sparse per tutta la Penisola.

Il progetto dell’Unione Europea in quattro anni (è iniziato nel 2017) ha finanziato quasi 12.000 comuni e permesso a migliaia di cittadini di utilizzare una connessione gratuita mentre sono in viaggio o stanno visitando una piccola città. WiFi4EU prevede un finanziamento a fondo perduto pari a 15.000 euro che i singoli comuni possono utilizzare per le spese di gestione del servizio e per l’installazione di tutta la tecnologia necessaria. L’iniziativa ha riscosso un grande successo e non è detto che venga rinnovata anche per il prossimo anno.

Per i Comuni italiani che vogliono installare il WiFi gratis nelle loro città c’è anche un altro progetto, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico: Piazza WiFi Italia. Il MiSE con l’aiuto di Infratel Italia e degli operatori telefonici permette ai Comuni di installare hotspot WiFI nelle piazze italiane.

Che cosa è WiFi4EU

WiFI4EU è un’iniziativa della Commissione Europea per promuovere l’accesso libero alla connessione WiFi per i cittadini nei luoghi pubblici come parchi, piazza, libreria e musei. La misura prevede un voucher dal valore di 15.000 euro che i comuni possono utilizzare per installare hotspot WiFi e tutto il necessario per offrire una connessione veloce e gratuita.

In quattro anni (la prima edizione c’è stata nel 2017), WiFi4EU ha finanziato oltre 12.000 comuni europei, permettendo a migliaia di persone di connettersi gratuitamente a una rete veloce e sicura.

Quali sono i 300 Comuni italiani dove il WiFi è gratis

All’edizione 2020 di WiFi4EU hanno partecipato oltre 8.500 città europee, ma i voucher a disposizione erano solamente 947. In totale i comuni italiani che hanno ricevuto il finanziamento per il WiFi gratuito sono stati circa 300 e la lista può essere consultata direttamente sul sito del progetto europeo.

Nella maggior parte dei casi si tratta di piccoli Comuni dove il WiFi gratis può fare la differenza per rendere più felici i cittadini. Oltre ai 300 comuni che hanno ottenuto il voucher, ce ne sono un’altra quarantina in lista di attesa nel caso in cui qualche città non completi la procedura per l’assegnazione dei fondi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963