insegna negozio wind Fonte foto: Manuel Esteban / Shutterstock.com
TECH NEWS

Wind - Tre: marchio unico, cosa cambia per gli utenti

Wind e Tre hanno dato il via alle operazioni per la fusione dei due marchi. Come si chiamerà il nuovo operatore? Cosa cambia per gli utenti? Ecco le risposte

13 Gennaio 2020 - Dopo poco più di tre anni dalla fusione tra Wind e Tre, avvenuta tramite la creazione di una joint venture tra CK Hutchison e VimpelCom a cavallo tra novembre e dicembre 2016, adesso i due operatori telefonici si apprestano a fondere anche i brand in uno solo.

Sembrerebbe questa, secondo indiscrezioni sempre più insistenti, la strada intrapresa da Wind-Tre. Una strada che passa anche per la creazione di un operatore virtuale low cost, il cui nome è però al momento un mistero. A quanto pare l’operazione dovrebbe arrivare in tempi molto brevi: entro febbraio 2020, forse già a gennaio. Non è chiaro neanche quale sarà il nome scelto per il brand principale. Per gli utenti attuali di Wind e Tre, però, almeno inizialmente dovrebbe cambiare poco perché è praticamente impossibile che le offerte già sottoscritte possano essere toccate in seguito alla creazione del nuovo brand.

Nuovo brand Wind-Tre: come si chiamerà?

Impossibile al momento dire con certezza quale nome verrà scelto per il nuovo brand consumer di Wind-Tre. Potrebbe semplicemente chiamarsi Wind-Tre, come suggerirebbe la registrazione del dominio internet www.wtre.it da parte di VIP-CKH Luxembourg S.à.r.l. (la joint venture di cui sopra, che controlla il 100% di WindTre SpA). Ma la registrazione di un dominio Internet non vuol dire necessariamente che il nome sia quello, perché potrebbe essere stata fatta solo per tutelare il brand da possibili impersonificazioni da parte di soggetti terzi.

Nuovo operatore virtuale Wind-Tre: come si chiamerà?

Stesso discorso per l’eventuale operatore virtuale low cost del gruppo Wind-Tre: nei mesi scorsi sono stati registrati diversi nomi di dominio, come yolomobile.it, verymobile.it e vualàmobile.it. Anche in questo caso non è detto che il nuovo operatore low cost avrà uno di questi nomi, anche se è probabile.

Nuovi brand Wind-Tre: cosa cambia per gli utenti

Se tutto questo dovesse diventare realtà, a breve o in futuro, i cambiamenti per gli utenti di Wind e Tre all’inizio sarebbero minimi. Certamente tutti i negozi fisici e le proprietà online del gruppo verrebbero in poco tempo “ribrandizzate“, ma le offerte sottoscritte dagli utenti resterebbero valide fino alla naturale scadenza del contratto. Poi, probabilmente, verranno unificate lasciando solo le più vantaggiose. Nel frattempo dovrebbe nascere l’operatore virtuale low cost, con tariffe presumibilmente paragonabili a quelle di Iliad, Kena e Ho.mobile.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963