windows 10 Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Windows 10 aggiornamento bloccato: cosa sta succedendo

Microsoft ha bloccato l'aggiornamento di Windows 10 per alcuni computer in seguito a segnalazioni di problemi da parte degli utenti

Il rilascio dell’aggiornamento di maggio di Windows 10 è stato bloccato, almeno su alcuni computer. Questo è quanto riporta il sito internet statunitense The Verge, che nelle ultime ore ha raccolto varie testimonianze di utenti che si sono trovati impossibilitati nello scaricare e nell’installare l’ultimo aggiornamento del sistema operativo. Nella pagina di Windows Update è apparso un messaggio che avvisa del fatto che il PC ancora non è pronto per ricevere l’update. Non sono chiari i motivi di questo messaggio, ma sembra che sia legato a possibili problemi di compatibilità con le componenti del PC.

Il May Update 2020 è stato rilasciato da Microsoft il 27 maggio e il rilascio sta proseguendo in tutto il Mondo in questi giorni. Ma con alcuni problemi. L’azienda di Redmond ha pubblicato una lista con tutti i bug e i malfunzionamenti segnalati finora dagli utenti e sta investigando per cercare di risolverli nel più breve tempo possibile. Problemi che potrebbero essere proprio la causa del blocco dell’aggiornamento su alcuni PC.

Windows 10, il computer non è pronto all’aggiornamento

L’aggiornamento di maggio 2020 di Windows 10 sarà compatibile con tutti i PC che già adesso montano il sistema operativo di Microsoft. Ma il rilascio potrebbe essere scaglionato nel tempo per renderlo compatibile anche con i dispositivi più vecchi. Questo il significato del messaggio che appare all’interno di Windows Update e che nelle ultime ore è spuntato su molti computer.

Ad alcuni utenti l’update è stato proprio bloccato in modo da non causare bug o malfunzionamenti. Non è la prima volta che Microsoft rilascia aggiornamenti che vanno a compromettere l’utilizzo di qualche funzione o di qualche programma. E per prevenire eventuali problemi (che in queste ore stanno diventando numerosi), ha deciso di bloccare l’update e di rilasciarlo solo quando il PC sarà pronto.

Per chi non vuole aspettare c’è anche la possibilità di forzare l’aggiornamento, ma sconsigliamo di farlo perché potreste ritrovarvi con fastidiosi problemi con il PC.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963