xiaomi-mi-mix-2s Fonte foto: quangmooo / Shutterstock.com
ANDROID

Xiaomi Mi Mix 2S, presentazione il 27 marzo a Shanghai

L’azienda cinese è pronta a presentare una nuova versione dello Xiaomi Mi Mix 2, aggiornando sia la scheda tecnica sia il design

21 Marzo 2018 - Dopo aver marcato visita al Mobile World Congress 2018, Xiaomi è pronta a lanciare i suoi primi top di gamma per il 2018. L’azienda cinese è in una fase molto delicata della propria storia: in questi mesi sta preparando lo sbarco in Europa, dopo essere diventata una dei produttori più grandi a livello mondiale. In Spagna è arrivata alla fine dello scorso anno, mentre in Italia dovrebbe aprire il primo MiStore nei prossimi mesi a Milano.

Giusto in tempo per vedere arrivare anche in Italia lo Xiaomi Mi Mix 2S, nuova versione dello smartphone borderless lanciato a settembre 2017 e che l’azienda presenterà il prossimo 27 marzo a Shanghai. Non si tratta solamente di un semplice aggiornamento hardware, ma di un cambiamento radicale che riguarderà anche il design. Le cornici saranno ancora più ridotte, mentre ci sono dei dubbi sulla posizione della fotocamera frontale. Potrebbe essere posizionata in basso a destra (come sul Mi Mix 2) oppure in alto a destra e dedicare tutto lo spazio restante al display. Su questo fatto ci sono ancora notizie discordanti e lo scopriremo solo il giorno della presentazione.

Scheda tecnica Xiaomi Mi Mix 2S

L’aggiornamento dello Xiaomi Mi Mix 2S parte dalle componenti hardware. A bordo ci sarà lo Snapdragon 845 supportato da 8GB di RAM e da 256GB di memoria interna. Caratteristiche da vero e proprio top di gamma e che dovrebbero garantire prestazioni molto elevate. Lo schermo OLED sarà realizzato da Samsung e avrà una diagonale di 5,99 pollici, rapporto d’aspetto di 18:9 e una risoluzione FullHD+. Le cornici saranno ancora più sottili rispetto a quelle del modello precedente, mentre per quanto riguarda il design bisogna vedere dove Xiaomi deciderà di posizionare la fotocamera anteriore. Nella parte posteriore ci sarà una doppia fotocamera posta in verticale, con il sensore principale da 12 Megapixel e quello secondario che servirà da teleobiettivo. Per migliorare la qualità delle immagini Xiaomi integrerà nello smartphone l’intelligenza artificiale, presente oramai nella maggior parte dei top di gamma, e ci sarà anche la staiblizzazione ottica dell’immagine. Grazie all’intelligenza artificiale, lo Xiaomi Mi Mix 2S avrà la modalità ritratto e una funzionalità che permette di catturare più immagini in pochissimo tempo e di cancellare il rumore attraverso un algoritmo. Per quanto riguarda la parte video, lo smartphone permetterà di registrare video a 120 frame al secondo con risoluzione FullHD e a 240 fps con risoluzione HD. Nella parte posteriore ci sarà anche il sensore per le impronte digitali (per vedere il sensore nascosto sotto il display bisognerà aspettare i prossimi smartphone Xiaomi). La scocca posteriore sarà in ceramica e supporterà la ricarica wireless. La batteria sarà da 4400mAh.

Quando uscirà lo Xiaomi Mi Mix 2S

Lo smartphone sarà presentato al grande pubblico in un evento organizzato per il 27 marzo a Shanghai. Per vederlo sul mercato non bisognerà aspettare molto, nel giro di qualche giorno sarà possibile acquistarlo. Ma solamente nella versione cinese. Per vederlo nella versione europea bisognerà aspettare ancora un po’: Xiaomi sta preparando l’arrivo in Italia e nei prossimi mesi aprirà il primo negozio ufficiale a Milano. Per il prezzo dello smartphone ancora non ci sono informazioni.

Contenuti sponsorizzati