YouTube Kids Fonte foto: Faizal Ramli / Shutterstock.com
APP

Youtube Kids: i video per bimbi dai 2 ai 10 anni

L’app raccoglie esclusivamente video dedicati ai più piccoli proteggendoli da contenuti inadatti. Ecco come creare il proprio account genitore

20 Febbraio 2019 - I video Youtube sono ormai seguitissimi da milioni di persone in tutto il mondo, inclusa un’ampia fetta di bambini e ragazzi. La famosa piattaforma web per venire incontro alle esigenze dei più piccoli ha lanciato sul mercato l’applicazione Youtube Kids, che propone esclusivamente video per bimbi dai 2 ai 10 anni.

Diffusa a partire dal 12 settembre 2018, l’app ha già riscosso enorme successo, garantendo una certa gioia e serenità anche ai genitori. Infatti, si tratta di un ambiente protetto, dove è possibile trovare solo video pensati per i minori, senza il rischio di incappare in contenuti inadatti. La versione italiana differisce leggermente da quella americana, perché nel nostro Paese sono nate interessanti partnership con aziende come Rainbow (produttore delle Winx) o lo Zecchino d’Oro. Insomma, il canale è perfetto per chi ha bambini e desidera proporre loro video su misura. Ecco come funziona.

Youtube Kids: come funziona

Youtube Kids funziona grazie ad un algoritmo specifico, a cui viene aggiunto l’intervento di un team di persone. Uno degli elementi che sta più a cuore al sistema è la sicurezza della navigazione e dei video da inserire nel canale. Oltretutto, l’iniziativa è caldamente sostenuta dalla Polizia Postale.

Ogni giorno, i video vengono sottoposti ad uno stretto controllo prima di essere ufficialmente inseriti nel software. Per aumentare il livello di sicurezza, Youtube permette di bloccare e segnalare video o canali specifici, inoltre si può disattivare la funzione di ricerca interna e richiedere una ulteriore approvazione dei parenti (Parents Approved) per visualizzare contenuti presenti nel database per bambini. Anche il tempo trascorso sull’app ha un ruolo particolare: è possibile affidarsi alla funzione Screen Timer per impostare il tempo massimo d’utilizzo da parte del bambino. Inoltre, si può disattivare la possibilità di mettere Like ai video, condividerli o caricare nuovi contenuti.

Come scaricare e usare Youtube Kids

L’app progettata da Google è disponibile sia per Android che per iOS, perciò si può scaricare sia da Google Play sia dall’App Store. Dopo averla installata sul dispositivo occorre creare un nuovo account. Dopo una breve intro, si clicca sul pulsante Inizia. Vengono richieste alcune informazioni personali, tra cui l’anno di nascita del genitore, che a questo punto è pronto a creare un proprio account su Youtube Kids, cliccando sul pulsante Conferma. L’account genitore è completamente slegato da quello standard già presente su Youtube. Durante la creazione del profilo, il sistema chiederà di inserire il nome del figlio e la data di nascita (facoltativa). A questo punto si possono scegliere le funzioni da integrare nell’interfaccia, per esempio se aggiungere o meno la ricerca interna alla schermata del piccolo. Naturalmente si può anche modificare il profilo in un secondo momento: basta cliccare sul simbolo della matita oppure su quello del più (+). Una volta concluso questo processo, si clicca sul pulsante Inizia e il bambino può iniziare a navigare su Youtube Kids.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963