zoom videoconferenze Fonte foto: Zoom
HOW TO

Zoom, come installare gli sfondi dei film di Miyazaki per le videochiamate

Vuoi personalizzare lo sfondo della videochiamata? Usa una delle 8 tavole realizzate dallo Studio Ghibli. Scopri quali sono e come usarle su Zoom

Tra le attività più diffuse durante la quarantena spiccano sicuramente le videochiamate: nel giro di un mese una enorme quantità di persone ha usato i propri dispositivi mobili per chiacchierare con amici, parenti e anche con i colleghi di lavoro e i clienti. Spesso lo sfondo era costituito da una camera da letto, una libreria o addirittura una cucina. Ma c’è una grande novità.

Da oggi, gli appassionati di film d’animazione giapponesi potranno personalizzare lo sfondo delle loro videochiamate con i film di Miyazaki. Lo studio Ghibli ha infatti deciso di un regalare a tutti i fan che in questo periodo sono particolarmente coinvolti in videochiamate di ogni tipo: da quelle professionali ad altre con parenti e amici. Le immagini son in tutto otto e sono stati realizzate appositamente per tutti gli utenti che vogliono comunicare in modo originale e divertente con i propri contatti. Gli sfondi possono essere utilizzati tramite la piattaforma Zoom.

Studio Ghibli: 8 nuovi sfondi dai film di Miyazaki

Hayao Miyazaki è uno dei principali registi e animatori giapponesi. Da decenni incanta il pubblico con film di animazione di ogni genere. Il suo nome è legato a quello dello Studio Ghibli, fondato da lui stesso e il suo socio nel 1985. È considerato uno dei maggiori registi di film di animazione viventi e anche lui, come molti altri, ha dato il suo contributo per fare compagnia ai milioni di utenti confinati in casa a causa del Covid-19.

Per l’occasione ha realizzato otto sfondi originali ispirati alle ambientazioni dei film dello Studio Ghibli. Le immagini sono appositamente pensate per le videochiamate e possono essere scaricate gratuitamente sul sito ufficiale dello studio di animazione ed usate su tante app, in particolare su Zoom.

Quali sono le regole per usare gli sfondi dello Studio Ghibli?

Miyazaki ha messo a disposizione gli sfondi, ma per usarli esistono regole specifiche. Innanzitutto, le immagini non possono essere usate a scopi commerciali o per fare pubblicità a prodotti e servizi. Inoltre, ogni volta che si utilizza il materiale è necessario citare la fonte, ovvero il sito dello Studio Ghibli.

A parte questo, si possono utilizzare secondo le proprie necessità. Per esempio, è possibile modificare le dimensioni delle immagini e adattarle allo schermo durante la videochiamata. Infatti, ogni dispositivo necessita di particolari accorgimenti, come la risoluzione e la grandezza dello sfondo.

Quali sono gli 8 sfondi messi a disposizione?

Le tavole abbracciano l’immaginario di Miyazaki e del suo socio Isao Takahata e riproducono i fotogrammi di alcuni dei più famosi film. Troviamo innanzitutto “Laputa, il castello nel cielo” e “La Città Incantata”. Inoltre, è possibile rendere più divertenti le videochiamate con il wallpaper de “Il Castello errante di Howl” oppure con “Nausicaä della valle del vento”. Un altro sfondo mostra l’ambientazione di “Principessa Mononoke”. Se si vuole dare un aspetto marino allo sfondo si può invece scegliere “Ponyo sulla scogliera”. Le ultime due tavole riguardano “La Storia della Principessa Splendente” e “Arrietty – il mondo segreto sotto il pavimento”.

Come cambiare lo sfondo della videochiamata con Zoom?

Insomma, non resta che scegliere lo sfondo e accedere alle Impostazioni (Settings). A questo punto, bisogna selezionare la voce “Virtual Background” e caricare una delle immagini dello Studio Ghibli dal proprio dispositivo. Per avere un risultato migliore è possibile inserire dietro un “green screen”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963