spid a cosa serve
SMART EVOLUTION

A cosa serve e che cosa puoi fare con lo Spid

Lo Spid è l'identità digitale del cittadino 2.0: ecco come usarlo nei rapporti fra privati e con la Pubblica Amministrazione e tutti i servizi ai quali si accede con Spid.

Spid, ovvero il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è il metodo di identificazione e serve per effettuare l’accesso a quelli che sono i servizi online, gestiti dalla Pubblica Amministrazione e dai privati che hanno scelto di aderire al circuito. Può essere utilizzata per accedere a molti portali, senza dover effettuare delle registrazioni specifiche.

Attraverso l’utilizzo di Spid non però è solo possibile effettuare il semplice login ai portali della PA o dei privati aderenti, ma anche accedere in maniera diretta ai molteplici servizi che prima avrebbero richiesto speciali pin dispositivi o, in alcuni casi, la presenza fisica del richiedente presso l’ufficio di riferimento per la compilazione di moduli e l’inoltro delle domande necessarie. Con Spid, il procedimento diventa più rapido ed efficace, visto che la chiave composta da username e password può essere utilizzata anche in movimento, da casa o qualsiasi altro luogo coperto da connessione web, direttamente da computer, smartphone o tablet.

Spid, a cosa serve

Una volta richiesto il proprio Spid è possibile effettuare login con una credenziale unificata su tutti i portali aderenti, pubblici o privati; una volta completato l’accesso, consente di accedere ad accedere a servizi dispositivi che richiedono un’ulteriore identificazione a sigillo dell’inoltro della richiesta. Accedendo con Spid, il sistema riconosce immediatamente i dati personali utilizzati in fase di registrazione e, in base alle necessità e previo consenso dell’utente, provvede a fornirli al portale per completare le richieste del caso.

Spid, cosa si può fare con l’identità digitale

Sono molti i servizi che permettono l’accesso o di effettuare operazioni tramite Spid. La lista è in continua evoluzione, poiché sono sempre di più le Amministrazioni e i soggetti privati che decidono di implementare questa tecnologia, gratuita e sicura per l’ente così come per il cittadino stesso.

Sono 12 le macroaree individuate dall’Agenzia per l’Italia Digitale a cui appartengono i servizi aderenti a Spid, ovvero: Ambiente (ENVI), Economia e finanze (ECON), Energia (ENER), Giustizia, sistema giuridico e sicurezza pubblica (JUST), Governo e settore pubblico (GOVE), Istruzione, cultura e sport (EDUC), Popolazione e società (SOCI), Regioni e città (REGI), Salute (HEAL), Scienza e tecnologia (TECH), Trasporti (TRAN).

Tra i principali servizi della Pubblica Amministrazione ai quali è possibile accedere con Spid vi sono:

  • Servizi INPS (comprese le operazioni che in precedenza richiedevano un pin dispositivo)
  • Servizi INAIL (comprese le denunce di sinistri e il calcolo del contratto assicurativo)
  • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (disponibili per le Amministrazioni comunali aderenti)
  • Servizi di pagamento, controllo pagamenti, tasse e tributi (disponibili per le Amministrazioni comunali aderenti)
  • Iscrizione a servizi (iscrizioni a scuole e corsi professionalizzanti)
  • Servizi Sociali e della Comunità (richiesta di iscrizione al servizio civile)
  • Finanziamenti (accesso a dati e fascicoli su progetti e finanziamenti)
  • Fascicolo Sanitario Elettronico (accesso alla cartella clinica del cittadino)
  • SUAP Sportello Unico Attività Produttive (presentazione e gestione delle richieste)
  • Visure, controllo e consultazione dati (controlli di visure e dati catastali)

Spid, richiesta della pensione e accesso agli ammortizzatori sociali

Con Spid, è possibile effettuare quelle tipologie di richieste che precedentemente richiedevano una particolare tipologia di Pin, ovvero quello dispositivo. Tra le possibilità vi sono: la richiesta della pensione e la visualizzazione del relativo cedolino, dei bonus mamme e nuovi nati o dei contributi a fondo perduto o di indennità lavorativa.

Spid, accesso alle Amministrazioni Comunali

Una volta effettuato l’accesso con Spid, molte Amministrazioni Comunali consentono di accedere alle proprie informazioni personali. Basta pensare al Comune di Milano che, attraverso il Fascicolo del Cittadino, fornisce all’utente tutti i dati sui pagamenti effettuati, da effettuare oltre alle richieste relative all’Ufficio Anagrafe.

Spid, utile anche per la salute

L’Inail permette di effettuare, tramite Spid e direttamente dal proprio computer, le comunicazioni in caso di infortunio, oltre a visualizzare tutte le informazioni relative al proprio contratto assicurativo. Alcune regioni e province, invece, consentono ai propri cittadini di visualizzare il Fascicolo Sanitario Elettronico, contenente le informazioni di salute acquisite tramite il SSN.

Spid, la scuola al passo con la tecnologia

Le iscrizioni ai corsi di studio, così come alle classi del pre scuola e doposcuola, possono essere effettuate tramite Spid nelle Regioni e nelle Province che hanno provveduto ad aderire al servizio. In questo modo è possibile tenere costantemente sotto controllo tutte le fasi e ricevere sempre informazioni aggiornate.

Spid: tutti i servizi attivi

In ogni macroarea, sono poi disponibili differenti categorie di servizi. Quelle attualmente già accessibili e con operazioni effettuabili tramite l’utilizzo di Spid sono:

Agricoltura, pesca, silvicoltura e prodotti alimentari (AGRI)

      • Finanziamenti (FINA)
      • Iscrizione a servizi (ISCR)
      • Richieste e prenotazioni (RIPR)
      • Servizi INAIL (INAI)
      • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (CERT)

Ambiente (ENVI)

      • Edilizia (EDIL)
      • Servizi INAIL (INAI)
      • Servizi di pagamento, controllo pagamenti, tasse e tributi (PAGA)

Economia e finanze (ECON)

      • Fatturazione elettronica (FAEL)
      • Finanziamenti (FINA)
      • Servizi INAIL (INAI)
      • Servizi INPS (INPS)
      • Servizi Sociali e della Comunità (SESO)
      • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (CERT)
      • Servizi di pagamento, controllo pagamenti, tasse e tributi (PAGA)
      • Servizi per le famiglie (FAMI)

Giustizia, sistema giuridico e sicurezza pubblica (JUST)

      • Servizi INPS (INPS)
      • Visure, controllo e consultazione dati (VICO)

Governo e settore pubblico (GOVE)

      • Edilizia (EDIL)
      • Finanziamenti (FINA)
      • Iscrizione a servizi (ISCR)
      • Servizi INAIL (INAI)
      • Servizi INPS (INPS)
      • Servizi Sociali e della Comunità (SESO)
      • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (CERT)
      • Servizi di avvisi e notifiche (NOTI)
      • Servizi di connettività pubblica (SECO)
      • Servizi di pagamento, controllo pagamenti, tasse e tributi (PAGA)
      • Servizi per dipendenti pubblici (DIPA)

Istruzione, cultura e sport (EDUC)

      • Finanziamenti (FINA)
      • Iscrizione a servizi (ISCR)
      • Servizi Audio, Video e Multimediali (MULT)
      • Servizi INAIL (INAI)
      • Servizi INPS (INPS)
      • Servizi Scuola e Università (SCUN)
      • Servizi di pagamento, controllo pagamenti, tasse e tributi (PAGA)
      • Servizi per le famiglie (FAMI)

Popolazione e società (SOCI)

      • Anagrafe (ANAG)
      • Edilizia (EDIL)
      • Finanziamenti (FINA)
      • Servizi Sociali e della Comunità (SESO)
      • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (CERT)
      • Servizi di avvisi e notifiche (NOTI)
      • Servizi di connettività pubblica (SECO)
      • Servizi per le famiglie (FAMI)
      • Utilità (UTIL)

Regioni e città (REGI)

      • Edilizia (EDIL)
      • Invio e richiesta documenti (DOCS)
      • Portali del cittadino (POCI)
      • SUAP Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)
      • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (CERT)

Salute (HEAL)

  • Fascicolo Sanitario Elettronico (FSAE)
  • Servizi INAIL (INAI)
  • Servizi INPS (INPS)
  • Servizi Sanitari (SESA)

Scienza e tecnologia (TECH)

  • Servizi INAIL (INAI)

Trasporti (TRAN)

  • Servizi INAIL (INAI)
  • Servizi di Certificazione e Autocertificazione (CERT)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963