cos'è amazon photos Fonte foto: Shutterstock
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Come funziona Amazon Photos, il servizio di archiviazione foto

Con Amazon Photos è possibile archiviare foto, video e altri file in cloud, con tanti vantaggi per gli abbonati Amazon Prime: ecco come fuziona e quanto costa.

Non tutti gli abbonati Amazon Prime sanno che nel pacchetto proposto dall’azienda americana sono compresi tantissimi servizi, non solo le consegne gratuite e veloci. Uno di questi è Amazon Photos, uno spazio d’archiviazione sicuro per foto, video e altri file, messo a disposizione senza costi aggiuntivi seppur con un limite di spazio per alcuni contenuti multimediali. Vediamo come funziona Amazon Photos nel dettaglio, come accedere e quali sono i dispositivi per utilizzare questo servizio.

Che cos’è Amazon Photos

I clienti che attivano un abbonamento Amazon Prime possono usufruire di vari servizi inclusi, tra cui l’accesso alla piattaforma video di film e serie TV Prime Video, il noleggio di eBook di Prime Reading, la possibilità di ascoltare fino a 2 milioni di brani musicali online con Prime Music e il servizio di cloud storage Amazon Prime Photos. Tutto ciò viene proposto ad appena 36 euro l’anno, ovvero solo 3 euro al mese, con un mese di prova gratuito al momento della sottoscrizione dell’abbonamento Prime.

In particolare, Amazon Photos storage è un servizio poco conosciuto dagli utenti Prime, mentre al contrario può risultare davvero utile per archiviare file in cloud in modo gratuito. In questo modo è possibile liberare spazio dai propri dispositivi mobili, inoltre è possibile usufruire di maggiore sicurezza, in quanto anche in caso di furto o smarrimento dello smartphone o del tablet i file saranno sempre disponibili.

Per i clienti Amazon Prime l’azienda offre spazio d’archiviazione illimitato per le foto, quindi con l’abbonamento da 3 euro al mese è possibile salvare sul cloud di Amazon tutte le proprie foto senza pagare nulla. Per i video, invece, Amazon Photos propone 5 GB di spazio incluso nell’abbonamento Prime, ad ogni modo questo limite può essere aumentato, basta scegliere uno dei pacchetti disponibili per incrementare lo storage su Amazon Drive.

Qual è la differenza tra Amazon Photos e Amazon Drive

Non bisogna fare confusione tra i due servizi di storage forniti dall’azienda di Jeff Bezos, nonostante entrambi siano basati sulla tecnologie cloud-based. Amazon Photos è riservato all’archiviazione di foto e video, supporta formati come JPEG, PNG e MP4, inoltre include una serie di funzionalità dedicate per la gestione dei file. Si tratta ad esempio dell’opzione Archivio di famiglia, attraverso la quale si possono invitare 5 familiari e offrire loro uno spazio senza limiti, per archiviare le foto e condividerle tra i membri della famiglia.

Amazon Drive, invece, è il servizio di cloud storage dell’impresa statunitense, riservato all’archiviazione di tutti i tipi di file più comuni, ad esempio contenuti in formato PDF, JPEG, DOCX, ZIP o PNG. Rispetto ad Amazon Photos non offre la funzionalità Archivio di famiglia, in più non mette a disposizione l’editor per le foto, la possibilità di condividerle e lo strumento di ricerca delle foto in base al luogo o alle persone ritratte nell’immagine.

Amazon Photos: come funziona e in che modo accedere

Il funzionamento di Amazon Photos è piuttosto semplice, infatti basta attivare un abbonamento Prime o un account Amazon per essere autorizzati all’utilizzo del servizio di archiviazione foto, gestibile direttamente dal proprio account Amazon. Il servizio supporta l’accesso tramite browser web e applicazioni desktop, quindi è possibile usare lo storage di Amazon direttamente dal proprio PC Windows o Mac. In alternativa, il servizio è accessibile anche dai device mobili, perciò è possibile utilizzare app per smartphone e tablet Android e iOS, oppure le applicazioni presenti nei dispositivi Amazon come i tablet Fire.

Le funzionalità di Amazon Photos sono diverse, infatti è possibile caricare e scaricare foto e video, oppure visualizzare i file in base alle proprie esigenze. Il servizio comprende la funzione di ricerca avanzata, sfruttando il sistema di riconoscimento di immagini per organizzare le foto secondo il luogo, le persone ritratte o gli oggetti presenti nell’immagine. Inoltre, con Archivio di famiglia si possono creare spazi d’archiviazione condivisi con altre 5 persone del nucleo familiare, ognuno dei quali può accedere con il proprio account individuale.

Per trasferire foto basta usare una delle Amazon Photos app ufficiali per caricare i file nel cloud storage di Amazon, eseguendo il download dell’app da Google Play Store, App Store, AppStore Amazon o Chrome Web Store per PC Windows. Da iCloud di Apple il trasferimento delle foto è automatico, dunque bisogna appena scaricare l’app Amazon Photos sul dispositivo iOS per caricare i file nello spazio d’archiviazione. Dai device Android è possibile eseguire l’operazione manualmente, oppure aggiungere un backup per salvare le foto in modo automatico, scegliendo la frequenza desiderata per il backup.

Amazon Photos: costo e pacchetti aggiuntivi

Come abbiamo accennato, Amazon Photos viene proposto gratis per gli utenti Amazon, con uno spazio d’archiviazione base di 5 GB. Per gli abbonati Prime lo storage è illimitato per le foto, mentre per i video e gli altri file il limite rimane 5 GB. In alternativa, è possibile acquistare uno dei pacchetti disponibili, per aumentare la capacità del cloud. Tra i piani proposti dall’azienda americana c’è l’opzione da 100 GB a 1,99 euro al mese, ideale per le persone che scattano molte foto, infatti offre la possibilità di archiviare fino a 50 mila immagini da 2 MB o 14 ore di video in qualità HD a 1080p.

Per gli appassionati di fotografia è disponibile il piano da 1 TB, offerto da Amazon a 9,99 euro al mese, con il quale archiviare fino a 500 mila foto da 2 MB o 140 ore di video HD 1080p. Per utilizzi superiori Amazon propone diverse soluzioni, dal pacchetto da 2 TB a 19,99 euro al mese fino al servizio da 30 TB a quasi 3 mila euro l’anno. Tutti i pacchetti aggiuntivi allo storage gratuito di base si possono pagare annualmente, in questo modo è possibile risparmiare ricevendo uno sconto sul prezzo mensile del 16%.

Dispositivi Amazon Fire con app Amazon Photos integrata

Il modo migliore per sfruttare Amazon Photos è attraverso un tablet Fire, infatti i dispositivi ufficiali del brand americano propongono l’app integrata per agevolare l’archiviazione delle foto. Ecco i migliori tablet Fire da acquistare per usare Amazon Photos.

Tablet Fire 7

Il device entry level è il tablet Fire 7, dotato di uno schermo touchscreen da 7 pollici, con una memoria da 16 o 32 GB a seconda delle versione. Il dispositivo garantisce fino a 7 ore di autonomia, è ottimizzato per l’accesso ai servizi ufficiali come Amazon Photos, Prime Video, Prime Reading e Amazon Music, inoltre supporta tantissime app esterne come Netflix, Spotify e Disney+. Fire 7 propone un processore quad core da 1,3 GHz con 1 GB di RAM, pesa appena 286 grammi e dispone di sensori fotografici anteriori e posteriori da 2 MP.

Caratteristiche principali

  • Schermo IPS da 7 pollici
  • Risoluzione 1024 x 600 pixel
  • Processore quad core a 1,3 GHz
  • 1 GB di RAM e memoria da 16 o 32 GB
  • Autonomia fino a 7 ore

Tablet Fire HD 8

Il tablet Fire HD 8 è un device davvero completo, proposto con lo schermo touchscreen da 8 pollici e qualità di risoluzione HD 1280 x 800 pixel. Rispetto al dispositivo più economico garantisce fino a 12 ore di autonomia, dispone di un processore quad core da 2 GHz con 2 GB di RAM, con versioni da 32 o 64 GB di memoria. Il Fire HD 8 presenta un doppio altoparlante, due fotocamere da 2 MP una frontale l’altra posteriore, risultando fino al 30% più rapido in confronto al tablet Fire 7.

Caratteristiche principali

  • Schermo IPS da 8 pollici
  • Risoluzione 1280 x 800 pixel
  • Processore quad core a 2 GHz
  • 2 GB di RAM e memoria da 32 o 64 GB
  • Autonomia fino a 12 ore

Fotocamere compatibili con Amazon Photos e file RAW

Gli appassionati di fotografia utilizzano spesso i file RAW, un formato per le foto digitali che offre diversi vantaggi. In particolare, permette di salvare gli scatti realizzati con le macchine fotografiche digitali reflex o mirrorless, tuttavia a differenza del tradizionale JPG consente di salvare tantissimi tipi di dati senza alterarli. In questo modo è possibile ottenere una migliore qualità d’immagine, più sfumature di luminosità e un bilanciamento del bianco ottimale.

Inoltre, con il formato RAW è possibile usufruire di maggiori opzioni in post-produzione, ad esempio per il recupero delle zone d’ombra, realizzare foto più dettagliate e tutelare l’immagine originale, in quanto rispetto al file JPG con il RAW le foto modificate non vengono sovrascritte. Ciò permette di scegliere il formato dopo lo scatto, oppure di migliorare la qualità delle stampe. Per evitare che queste foto occupino troppo spazio in cloud, alcuni modelli di fotocamere realizzano file RAW riconosciuti da Amazon Photos, un aspetto che evita la conversione in DNG.

Nikon Coolpix A1000

Una reflex compatibile con il formato RAW e Amazon Photos è la Nikon Coolpix A1000, una fotocamera digitale compatta con zoom ottico 35x e supporto per i filmati in 4K Ultra HD a 30 fps, oppure per i video Full HD fino a 60 fps. Dispone di un mirino elettronico EVF da 1166k, un display touchscreen inclinabile da 3 pollici, un sistema ottimizzato per la gestione dello zoom, il modulo Wi-Fi integrato e la connettività Bluetooth, con sensore da 16 Megapixel e un peso di appena 330 grammi.

Caratteristiche principali

  • Teleobiettivo
  • Risoluzione 4K UHD
  • Wi-Fi e Bluetooth
  • Zoom ottico 35x
  • Sensore 16 MP

Sony RX100 VII

Un modello top di gamma per le foto RAW è la Sony RX100 VII, una fotocamera digitale compatta di classe premium. Il dispositivo presenta un sensore da 1 pollice CMOS con 20 Megapixel, con performance elevate di AF, qualità di risoluzione 4K Ultra HD e supporto per la velocità fino a 20 fps. Questa fotocamera Sony dispone di un sistema di autofocus evoluto, tecnologia real time tracking e stabilizzazione ottimale delle immagini, con connettività Bluetooth e modulo Wi-Fi integrato.

Caratteristiche principali

  • Sensore 1" CMOS da 20 MP
  • Risoluzione 4K UHD
  • Wi-Fi, Bluetooth e NFC
  • Obiettivo con zoom 24-200 mm
  • Mirino OLED
  • Super slow motion fino a 40x

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963