persona telefono Fonte foto: Shutterstock
ANDROID

Android, in arrivo una nuova funzione per bloccare le chiamate dei call center

Su Android 11 dovrebbe arrivare un nuovo strumento che renderà più semplice l'identificazione delle chiamate dei call center e degli scocciatori

Bloccare le chiamate dei call center dallo smartphone è diventato molto più semplice negli ultimi anni, grazie soprattutto agli strumenti integrati nei sistemi operativi e alle tante applicazioni che permettono di riconoscere il mittente della telefonata. Il lavoro svolto finora dagli sviluppatori è stato buono, ma non ancora sufficiente per bloccare del tutto le chiamate dei call center e più in generale dei disturbatori.

Per questo motivo su Android 11 arriverà una nuova funzionalità che permetterà di bloccare le chiamate dei “robocall”, ossia dei bot che telefonano automaticamente a un database di numeri. Si tratta di uno strumento sempre più utilizzato e che dà molto fastidio. Nella seconda versione di Android 11 dedicata agli sviluppatori è stata trovata una nuova funzionalità che dovrebbe semplificare la vita degli utenti nella lotta contro le telefonate degli scocciatori seriali. Come funziona? Molto semplice: le app per la gestione delle telefonate saranno in grado di analizzare il numero del mittente e suggerire all’utente se si tratta di un call center e fornisce un motivo per rifiutare la telefonata.

In realtà si tratta di uno strumento già presente sugli smartphone Android, ma che con la prossima versione del sistema operativo verrà potenziato e migliorato.

Android 11, come bloccare le chiamate degli scocciatori

Un nuovo sistema ancora più intelligente per riconoscere le telefonate provenienti dai call center. Su questo stanno lavorando gli sviluppatori di Google in vista dell’arrivo di Android 11. Una nuova funzionalità che sarà integrata nell’app Telefono di Google, ma che potrebbe essere utilizzata anche dalle altre app specializzate nel riconoscere i numeri dei call center.

Con il nuovo strumento, l’utente oltre ad essere avvertito se si tratta di uno scocciatore, gli verrà fornito anche un motivo per rifiutare la chiamata.

Smartphone Android, come rifiutare le telefonate dei call center

In attesa dell’arrivo del nuovo strumento su Android 11 (che potrebbe anche essere cancellato in fase di rilascio della versione ufficiale del sistema operativo), esistono già delle soluzioni che gli utenti possono utilizzare per bloccare le chiamate degli scocciatori. E sono molto semplici da utilizzare.

Se abbiamo ricevuto la telefonata di un call center, possiamo inserire il numero in una sorta di black list: per farlo è necessario entrare nell’app Telefono e premere sull’icona con tre puntini in verticale presente di fianco al numero. Appariranno una serie di opzioni, tra cui “Blocca numero”. In questo modo la prossima volta che lo stesso numero cercherà di chiamarvi, vi arriverà un avviso, ma lo smartphone non squillerà.

In alternativa è possibile installare delle app come True Caller che permettono di riconoscere ancor prima di rispondere se si tratta di un call center o meno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963