Libero
apple tv Fonte foto: franz12 / Shutterstock
APPLE

L'Apple TV economica arriva quest'anno, parola dell'esperto

Apple TV non si vende, bisogna fare qualcosa: Apple forse sta per ammettere di aver sbagliato il prezzo del dispositivo

L’ormai arcinoto analista di Apple, Ming-Chi Kuo, ha fatto una previsione audace per il futuro della Apple TV. In un recentissimo report, Kuo ha dichiarato che il prossimo modello della “scatolina nera" della Mela sarà più conveniente. Inoltre, Kuo offre delle indicazioni sul periodo di lancio del dispositivo.

La possibilità che il gigante di Cupertino porti sul mercato globale una variante più economica dell’Apple TV, affiancandola all’attuale e più costosa versione della Apple TV 4K, potrebbe avere una ragione più che logica. È noto che la società desidera portare Apple TV+ (il suo servizio di streaming a pagamento con film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento) nel maggior numero possibile di case, ragion per cui un modello più economico di Apple TV non farebbe che giovare alla società. Infatti, sebbene la piattaforma TV della Mela sia già disponibile su piattaforme come Fire TV di Amazon e Roku un device TV firmato Apple ad un prezzo competitivo potrebbe incoraggiare le vendite degli abbonamenti.

Apple TV economica: cosa dice Kuo

Ming-Chi Kuo ha affermato che il colosso di Cupertino quest’anno presenterà una Apple TV più conveniente. Nel dettaglio, Kuo scrive su Twitter che “Apple lancerà una nuova versione di Apple TV, con una migliore struttura dei costi ed entro il 2H22“. Per 2H22 si intende il secondo semestre 2022.

Inoltre, il famoso analista è convinto che “la strategia aggressiva di Apple, di integrare hardware, contenuti e servizi aiuterà la compagnia a colmare il divario con i suoi concorrenti“. Il tweet di Kuo è piuttosto vago, quindi al momento non possiamo dire cosa troveremo nella nuova Apple TV, a parte che arriverà con un prezzo più basso (e come indica l’analista con una “migliore struttura dei costi“).

Idealmente, potrebbe avere un costo molto più vicino a quello di prodotti di concorrenti, come i dispositivi di Roku, Amazon e Google che costano molto di meno di Apple TV.

Apple TV con HomePod?

Un’altro rumor che circola ormai da mesi, invece, racconta che Apple starebbe sviluppando una versione di Apple TV dotata di uno smart speaker HomePod integrato e una fotocamera per FaceTime. Se dovesse approdare sui mercati, è certo che questo modello sarebbe sicuramente più costoso dell’attuale Apple TV 4K ma avrebbe il vantaggio di rendere più appetibile sia l’Apple TV che l’altoparlante smart HomePod, entrambi molto al di sotto delle aspettative di Apple in quanto a vendite.

Attualmente, Apple TV 4K costa 199 euro nella versione con 32 GB di spazio di archiviazione e 219 euro in quella con 64 GB, mentre HomePod è ormai disponibile solo in versione mini (visto il fallimento sul mercato della versione classica) ad un prezzo di 99 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963