Libero
Bridgerton Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Bridgerton 3 rinviata: ecco perché

La data di uscita della terza stagione di Bridgerton a quanto pare è slittata di alcuni mesi. La causa? Troppo poco divertimento

Gli spettatori più affezionati dovranno pazientare un po’ più a lungo prima di vedere la terza stagione di Bridgerton su Netflix. Negli scorsi giorni si è infatti diffusa la notizia che l’uscita del terzo capitolo della serie è stata rinviata. Impossibile dire precisamente di quanto o a quando, però: Netflix non aveva comunque ancora annunciato la data del debutto di Bridgerton 3 e quel che possiamo dire con certezza a questo punto, quindi, è solo che le tempistiche saranno più lunghe del previsto. Ma perché Bridgerton 3 è stata rinviata? Ecco cosa sappiamo.

Bridgerton 3: perché ci sono ritardi?

Secondo le indiscrezioni riportate da alcuni giornali, il rinvio dell’uscita della terza stagione di Bridgerton sarebbe da ricondurre a una decisione di Shonda Rhimes, la creatrice della serie. Sceneggiatura in alcuni punti poco convincente, trama oscura, scene da riscrivere perché non trasmettevano abbastanza gioia e divertimento al pubblico: secondo quanto riportato dal Daily Mail, sarebbero questi alcuni aspetti che Rhimes avrebbe giudicato poco soddisfacenti dei nuovi episodi e che l’avrebbero dunque spinta a chiedere una rilavorazione di alcune parti della sceneggiatura. Questo rework comporta, ovviamente, un ritardo nelle riprese: sempre secondo le indiscrezioni riportare dalla stampa, la data di uscita della serie slitterà di alcuni mesi.

Insomma, i fan dovranno armarsi di pazienza prima di scoprire se tra Penelope e Colin sboccerà un amore ricambiato. Mentre Bridgerton 1 ha narrato l’amore tra il Duca di Hastings e Daphne Bridgerton (interpretati rispettivamente da Regé-Jean Page e Phoebe Dynevor) e Bridgerton 2 si è concentrata sul triangolo amoroso tra il duca Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey), Kate Sharma (Simone Ashley) ed Edwina Sharma (Charithra Chandran), infatti, è già stato annunciato da tempo che la terza stagione avrà come protagonisti Penelope Featherington (Nicola Coughlan) e Colin Bridgerton (Luke Newton). L’ispirazione per la terza stagione di Bridgerton non è dunque il terzo libro della saga scritta da Julia Quinn, bensì il quarto, intitolato nella versione italiana Un uomo da conquistare.

Queen Charlotte: cast e quando esce

Per consolarsi del rinvio di Bridgerton 3, comunque, si può pensare al fatto che nel 2023 uscirà su Netflix il prequel Queen Charlotte: a Bridgerton Story, che si concentra sulla vita della giovane regina Charlotte negli anni che precedono il matrimonio con re Giorgio. La data di uscita esatta degli otto episodi non è ancora nota, ma avverrà entro la fine di quest’anno.

Nel cast ci sono Golda Rosheuvel (regina Charlotte), India Amarteifio (la regina da giovane), Adjoa Andoh (Lady Danbury), Arsema Thomas (Lady Danbury da giovane), Ruth Gemmell (Violet), Connie Jenkins-Greig (Violet da giovane), Hugh Sachs, Sam Clemmett, Michelle Fairley, Corey Mylchreest, Richard Cunningham, Tunji Kasim, Rob Maloney, Cyril Nri, Katie Brayben, Keir Charles e Freddie Dennis.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963