digital-trasformation-digitale Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Come accelerare la digital transformation

Ci sono alcune semplici azioni da compiere per accelerare i processi di digitalizzazione interni a una piccola e media impresa

Chi ha una piccola e media impresa nell’ultimo periodo non può non aver sentito parlare di digitalizzazione. Si tratta del processo fondamentale per le aziende di oggi per evitare di restare fuori dal mercato e per ridurre le spese.

Iniziamo subito con il dire che questo processo di digitalizzazione seppur necessario è molto personalizzabile. Ogni azienda dovrebbe raggiungere l’obiettivo partendo dalle proprie conoscenze di base e dalle proprie necessità. Possiamo però indicare tre sfide principali che la maggior parte delle PMI deve affrontare quando si addentra nella digital transformation. Ricordiamo che prima di avvicinarsi a queste sfide una PMI deve fare un’analisi del panorama digitale nel quale opera e intuire il gap che ha con la concorrenza.

Le tre sfide per le PMI

Prima di lanciarsi nelle implementazioni delle nuove tecnologie utili a migliorare l’azienda dobbiamo analizzare la vision, gli obiettivi di business e la clientela della PMI. Bisogna realizzare un piano che preveda una struttura d’insieme sulla visione digitale dell’organizzazione, sugli obiettivi di business da raggiungere su quali clienti puntare. La presentazione di un progetto del genere e la sua relativa discussione in azienda dovrebbe portare a un accordo sulle azioni digitali che è necessario prendere.

Le azioni per accelerare la digitalizzazione

A questo punto è normale chiedersi quali siano le azioni chiave da compiere all’interno di un processo produttivo digital. Innanzitutto dobbiamo migliorare l’esperienza del cliente. È un aspetto sempre valido ma che alle volte si perde con il passaggio in ambito digitale, dove invece il cliente ha più strumenti per interagire con noi. La digitalizzazione deve trasformare anche il modo con il quale interagiamo con la clientela. Dobbiamo essere sempre a disposizione attraverso più canali. In secondo luogo le nuove tecnologie adottate devono portare a un vantaggio palpabile e concreto, come massimizzare l’efficienza o ridurre i costi. Le nuove tecnologie e la loro condivisione deve portare poi a migliorare la collaborazione e la condivisione delle conoscenze all’interno della PMI.

Contenuti sponsorizzati