sito-web Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come creare siti web aziendali professionali: linee guida

Vorresti realizzare un sito web per promuovere la tua azienda online? Ecco alcuni consigli pratici per ottenere subito ottimi risultati

13 Maggio 2019 - Le aziende italiane, indipendentemente dalla loro dimensione, sembrano non avere gran feeling con le nuove tecnologie. Come dimostra il report “Cittadini, Imprese e ICT in Italia” pubblicato dall’ISTAT nel 2019, il livello di digitalizzazione delle aziende italiane non è affatto elevato, con le PMI a recitare il ruolo di Cenerentola (appena il 12,2% ha elevati livelli di digitalizzazione aziendale, mentre l’86,6% si colloca a un livello basso o molto basso nell’adozione di ICT)

Un dato più degli altri, poi, dovrebbe far preoccupare: solo il 71% delle aziende italiane ha un sito web. Ciò vuol dire che 3 imprese su 10 rinunciano ad avere visibilità online, perdendo occasioni di farsi conoscere non solo in Italia, ma anche all’esterno dei confini nazionali. A frenarle, probabilmente, è la mancanza di adeguati profili professionali all’interno del proprio organico. Dal report ISTAT, infatti, emerge la carenza di professionalità ICT nelle piccole e medie imprese: solo il 12% delle aziende con meno di 50 dipendenti ha professionisti con competenze ICT nell’organico, mentre è quasi completamente assente un piano di investimenti in formazione in questo settore.

Insomma, una sorta di apocalisse digitale, che ha forti ripercussioni sul fronte della visibilità e della competitività, anche e soprattutto a livello internazionale. E dire che creare un sito web aziendale è meno complesso e difficoltoso di quello che si potrebbe pensare: basterebbe seguire delle precise linee guida e realizzare un portale moderno, professionale e in grado di attirare nuovi clienti. Ecco alcuni consigli su come creare siti web aziendali.

Scelta della piattaforma CMS

Il primo passo da compiere quando si vuole creare un sito web dell’azienda è la scelta di una piattaforma di gestione e pubblicazione di siti web (in gergo tecnico CMS, content management system). Questi software, solitamente gratuiti e facilmente scaricabili da Internet, consentono di creare un sito web in maniera modulare, a mo’ di costruzioni Lego: si sceglie il tema grafico, i plugin e i moduli aggiuntivi, si creano le pagine e l’alberatura del sito e poi si va online.

Di CMS, come si può immaginare, ce ne sono ormai a decine, ma alcuni sono più indicati di altri per chi si trova alle prime armi. WordPress e Joomla, ad esempio, sono tra i CMS gratis più utilizzati: semplici da utilizzare e molto versatili, permettono di creare portali interattivi e, con l’aggiunta di plugin ad hoc, iniziare a vendere i prodotti online creando un e-commerce professionale.

Nome dominio e hosting

Dopo aver scelto la piattaforma di pubblicazione dovrai decidere nome dominio e hosting. Il nome dominio è la URL con la quale gli utenti raggiungeranno il tuo sito web aziendale; l’hosting, invece, è la società che fornirà i server che ospiteranno il portale. A una prima occhiata possono sembrare scelte secondarie, ma è vero l’esatto contrario: sia la scelta del nome sia la scelta dell’hosting avranno una certa rilevanza in termini di posizionamento organico del sito.

Pur trattandosi di un fattore secondario, infatti, la URL ha una sua rilevanza nelle strategie di indicizzazione dei contenuti. Solitamente, si consiglia di scegliere un dominio che contenga la keyword principale del tuo progetto (in termini tecnici, un dominio EMD, exact match domain): in questo caso, si tratta del nome dell’azienda, ovviamente.

L’hosting, invece, acquista un’importanza sempre maggiore. Aggiornamento dopo aggiornamento, i motori di ricerca tendono a premiare sempre più i siti web in grado di caricarsi velocemente. Scegliere un fornitore di servizi hosting che assicuri tempi di latenza minimi e grande velocità nel caricare il sito con tutti i suoi moduli aiuterà nel momento in cui punteremo a conquistare nuovi clienti grazie alla SEO. Ovviamente, tutto deve essere rapportato alle tue esigenze e al tuo budget, ma non fermarti alla prima offerta che trovi: studia per bene quali sono i servizi offerti da almeno 3 o 4 fornitori e scopri quello più giusto per te.

Ideazione e creazione dell’architettura del sito

Arrivato a questo punto, dovrai iniziare a pensare alla struttura del sito web aziendale. Ossia, quali devono essere le sezioni che lo compongono (e le voci di menu corrispondenti) e le varie sottosezioni necessarie per spiegare al meglio le attività svolte dalla tua azienda. Dovrai creare una mappa concettuale composta da vari livelli: i principali dovranno riguardare direttamente la tua azienda (la storia, le sedi, le attività svolte o i prodotti realizzati, un eventuale spazio per l’e-commerce e uno per il blog); i secondari, invece, dovranno arricchire le voci di primo livello, fornendo ai lettori ulteriori dati e informazioni (ad esempio, potrebbe essere utile inserire nella voce prodotti o servizi aziendali dei case history di successo per mostrare i tuoi lavori migliori).

Fatto questo, dovrai studiare il campo semantico e individuare le keyword più utili sulle quali posizionarsi. Si tratta di un lavoro lungo e che potrebbe presentare alcune difficoltà; se ben fatto, però, ti regalerà diverse soddisfazioni in termini di visite da motori di ricerca.

Ideazione e creazione dei contenuti

Ora che hai il progetto della struttura del sito aziendale, devi tramutarlo in realtà. Dovrai quindi ideare e realizzare i contenuti, facendo attenzione a rispettare le buone pratiche della SEO per riuscire a posizionarti nelle prime posizioni della SERP (acronimo di Search Engine Results Page, pagina dei risultati del motore di ricerca). Riuscirsi a posizionare, ovviamente, non è neanche del tutto scontato: chiunque può pubblicare un contenuto su Internet e la concorrenza, dunque, è sempre molto elevata. Dovrai realizzare contenuti completi ed esaurienti, in grado di descrivere alla perfezione gli argomenti trattati e fornire informazioni nuove e accurate ai lettori.

Perché rivolgersi a un team di professionisti

Nel caso tu voglia ottenere risultati immediati, e rientri in quell’ampissima fetta di aziende italiane con scarse competenze nel mondo dell’ICT, è più che consigliabile rivolgersi a un’agenzia che possa seguirti in tutti i passaggi e aiutarti a creare un sito web professionale e funzionale. Scegliendo Italiaonline, la più grande media company italiana, avrai la certezza di un team dedicato, che ti aiuterà a realizzare il sito Internet perfetto per la tua azienda o la tua attività.

Con il servizio IOL Website potrai contare sulla professionalità e l’esperienza dei nostri tecnici, pronti ad assisterti per realizzare un sito web esattamente come vuoi tu. Potrai scegliere tra i layout grafici responsive e ideali per ogni evenienza; indicare le sezioni del menu e le pagine interne e avere a tua disposizione un consulente che ti accompagnerà durante tutto il percorso di creazione del portale. Il sito sarà realizzato con contenuti ottimizzati da un punto di vista SEO e scritti da copywriter professionisti, che ti permetteranno di scalare posizioni nella SERP di Google e attirare l’attenzione di nuovi potenziali clienti.

Fatti realizzare il Sito Web ideale per la tua attività!

  • Navigabile da qualsiasi dispositivo
  • Facile da trovare su Google
  • Costruito su misura per te

RICHIEDI SUBITO IL TUO SITO

Contenuti sponsorizzati