Test di velocità Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come fare speed test con Google

Tra i vari servizi offerti da Big G, lo speed test è tra i più comodi e semplice da utilizzare. Funziona sia su PC si su smartphone e richiede solo 30 secondi

28 Febbraio 2019 - La tua connessione Internet casa è meno veloce rispetto a quello a cui eri abituato? Le cause di questa mancanza di rapidità possono essere molteplici ma prima di fasciarsi la testa è bene verificare che effettivamente le performance della rete ADSL o fibra ottica siano inferiori a quelle dichiarate dal proprio provider. Lo stesso ovviamente è valido anche per la velocità di navigazione su dispositivi mobili (smartphone e tablet). Il metodo più efficace per verificare la velocità della connessione ed escludere problemi di connessione è utilizzare uno dei tanti speed test disponibili in rete.

Che cos’è lo speed test

Lo speed test è uno strumento appositamente costruito per misurare la velocità della connessione di una rete Internet fissa e mobile. E’ importante sottolineare che per valutare le performance di una LAN bisogna tenere conto della velocità in download e upload. La prima si riferisce alla rapidità con cui la rete scarica informazioni da Internet mentre la seconda a quanto tempo impiega a caricare contenuti sul web. Solitamente la velocità di download è considerata più importante per il semplice fatto che molte delle operazioni che si eseguono su Internet, come utilizzare servizi online, visitare pagine web o scaricare contenuti multimediali, richiedono di estrarre dalla Rete pacchetti di dati.

Quando si cerca uno speed test online c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Questi software sono presenti all’interno di appositi siti web, sotto forma di estensioni per il browser o app per PC e smartphone. Non solo, gli stessi provider di rete fissa offrono sui rispettivi portali la propria versione di speed test. Trovare la soluzione che meglio si adatta alle vostre esigenze e fare chiarezza sull’effettiva velocità della connessione in ADSL, fibra ottica o mobile è quindi davvero semplici. Tra i tanti speed test disponibili online, quello di Google è tra i più rapidi e semplici da utilizzare. 

Con la verifica della copertura ADSL o Fibra di SosTariffe.it si può scoprire quali sono offerte Internet più convenienti (con o senza linea telefonica fissa) attivabili sulla propria utenza, previa verifica della copertura nel tuo Comune.

Come fare speed test con Google: i dettagli

Google al momento si occupa della fornitura di servizi Internet solo attraverso progetti per la lotta al digital divide globale come Project Loon, ovvero palloni aerostatici che diffondono una connessione Internet wireless anche nelle zone più impervie e remote della Terra, ma ha comunque voluto offrire ai suoi utenti uno strumento per misurare la velocità di connessione offerta dalla propria rete domestica in tempo reale e con un discreto grado di affidabilità. 

Lo speed test di Google è stato realizzato in collaborazione con Measurement Lab e come dichiarato dalla stessa azienda di Mountain View richiedere il download di circa 40 Megabyte di dati in poco più di 30 secondi. Nel caso in cui la velocità di connessione sia particolarmente elevata, come nel caso di una rete in fibra ottica con tecnologia FTTH (Fiber to the Home) che può arrivare a 1 Gigabit al secondo, i dati da scaricare possono arrivare facilmente anche a 100 Megabyte. Se si dispone di un piano di rete fissa o mobile a consumo o con un quantitativo di traffico dati incluso piuttosto risicato, è bene evitare di ripetere il test più volte per evitare di superare le soglie previste dal proprio operatore.

Rispetto ad altre soluzioni simili, lo speed test di Google non richiede di scaricare app o estensioni. L’unica cosa da fare è fare una semplice ricerca online e avviarlo.

Come fare speed test Google da PC

Per trovare lo speed test di Google è sufficiente inserire sul motore di ricerca la parola chiave “speed test”. Nella parte alta della pagina che contiene i risultati vi comparirà un box in evidenza con la dicitura “Test della velocità di Internet” che contiene lo strumento per misurare la velocità della connessione sviluppato da Big G. Per avviare la verifica è sufficiente cliccare sul tasto “Esegui test di velocità”. Il tool vi mostrerà sia le prestazioni in download che quelle in upload. Lo speed test misura anche la latenza, ovvero la velocità con cui il dispositivo utilizzato per connettersi ad Internet riceve una risposta dal server. Quest’ultima si misura in millisecondi e più è basso il valore meglio è. La latenza è particolarmente importante quando si effettuano attività come le videochiamate, la visione di contenuti in streaming o giocare online.

Lo speed test richiede circa 30 secondi per misurare la connessione della velocità della rete. Al momento lo strumento di Google è in grado di verificare le prestazioni di una rete fino a 700 Mbps. Se la rete domestica può arrivare a velocità superiori i risultati potrebbero essere inferiori rispetto alle performance effettive dell’infrastruttura.

Come fare speed test Google da smartphone

Per utilizzare lo speed test di Google su mobile la procedura è esattamente identica a quella su PC. Lo strumento è disponibile per iPhone, iPad e smartphone o tablet che utilizzano Android come sistema operativo. Dopo aver aperto il browser basta quindi cercare “speed test” su Google per far apparire il box sopracitato con la dicitura “Test della velocità di Internet”. Una volta cliccato sul tasto “Esegui test di velocità” basterà attendere 30 secondi o poco più per conoscere le prestazioni reali delle performance della propria rete mobile in download e upload e il suo tempo di risposta (latenza).

E’ importante ricordare che per avere una panoramica corretta dell’effettiva velocità della propria rete ADSL, fibra ottica e mobile bisogna effettuare il test più volte e in orari differenti.