whatsapp Fonte foto: KYNA STUDIO / Shutterstock.com
HOW TO

Come inviare file di grandi dimensioni con WhatsApp

Su WhatsApp è possibile inviare documenti di grandi dimensioni ad amici e colleghi di lavoro: ecco come fare in pochi e semplici passaggi

14 Settembre 2019 - Tra le tante funzioni offerte da WhatsApp c’è anche la possibilità di inviare documenti pesanti. La maggior parte degli utenti utilizza l’applicazione di messaggistica per chattare con gli amici oppure per condividere immagini e video. In pochi la sfruttano per una funzionalità che in molti casi può salvare preziose ore di lavoro.

Come molti di voi sapranno, inviare documenti pesanti sul web non è semplice né immediato. I vari servizi impongono dei limiti ben precisi e non permettono la condivisione di presentazioni in power point, video molto lunghi oppure documenti in PDF con molte immagini all’interno. In casi del genere la salvezza è proprio WhatsApp. L’applicazione, infatti, ha un limite molto elevato per quanto riguarda l’invio dei file: 100MB. E soprattutto è immediato: basta avere una buona connessione a Internet e il numero della persona a cui inviare il documento. E soprattutto la funzionalità è gratuita: non bisogna né pagare un abbonamento né acquistare l’app. Ecco come fare.

WhatsApp, come inviare documenti pesanti

L’applicazione di messaggistica offre la possibilità agli utenti di condividere all’interno delle conversazioni, sia quelle “one to one” sia di gruppo, immagini, video, contenuti audio, numeri di rubrica, la propria posizione e i documenti. Per documenti si intendono tutti quei file che hanno un’estensione leggibile dallo smartphone o dal PC: presentazioni in power point, file Word, file PDF. Si tratta anche di file molto pesanti che superano i 25MB e che, solitamente, non possono essere inviati tramite e-mail. In questi casi WhatsApp può davvero salvare la situazione: il limite per inviare i documenti è, infatti, di 100MB. E, allegandolo all’interno di un gruppo, si possono raggiungere contemporaneamente centinaia di contatti.

Per inviare documenti di grosse dimensioni su WhatsApp la procedura da seguire è davvero molto semplice: bisogna entrare all’interno della conversazione, premere sull’icona a forma di graffetta presente nello spazio bianco in basso e sullo schermo appariranno sei icone: Documento, Fotocamera, Galleria, Audio, Posizione e Contatto. Premendo su Documento si aprirà il file manager dello smartphone e sarà possibile scegliere quale file condividere con il proprio amico o collega di lavoro su WhatsApp. La stessa procedura funziona anche su WhatsApp Web e permette di inviare file pesanti tramite il PC.

Però, nel caso in cui si debba inviare un documento di lavoro riservato e importante è consigliabile utilizzare servizi come JumboMail, che consentono di inviare allegati fino a 2 gigabyte in maniera completamente gratuita.

WhatsApp, come ritrovare i documenti inviati

Altrettanto semplice è ritrovare i documenti che si sono condivisi con i propri amici su WhatsApp. Se non si riesce a ritrovare un file importante, basta entrare all’interno della chat, premere sull’icona con tre puntini in alto a destra e poi selezionare Media. Si aprirà una scheda con tre tab: Media, Documenti, Link. Selezionando documenti apparirà una lista con tutti i file Word, PDF e Power Point condivisi su WhatsApp. Selezionandolo si aprirà sullo smartphone o sul PC. Tutto molto semplice, facile e veloce.