smart home Fonte foto: Shutterstock
GUIDE ALL’ ACQUISTO

Come rendere smart la casa spendendo pochissimo

I dispositivi smart costano di più di quelli tradizionali, ma è possibile rendere intelligente quasi tutto spendendo veramente poco.

Per trasformare casa propria in una vera smart home ci sono due metodi: uno costoso, ma senza compromessi, e uno economico, ma comunque efficace. Il primo consiste nel comprare uno smart speaker e tanti dispositivi smart, il secondo nel comprare delle prese smart da collegare ai dispositivi già esistenti.

Il grande vantaggio della seconda opzione è che non esclude la prima: è possibile comprare delle prese intelligenti e comandarle tramite l’app per smartphone e, se acquistiamo anche uno smart speaker in un secondo momento, collegare ad esso le “smart plug“. Queste prese intelligenti, inoltre, ci permettono di fare una cosa che con gli smart speaker non si potrà mai fare: rendere smart dispositivi che smart non sono, come uno scaldabagno elettrico, una coperta elettrica, una piantana d’epoca e molto altro. Purché sia elettrico, infatti, quasi tutto può essere gestito da remoto e programmato tramite una presa elettrica con costi assolutamente ragionevoli: questi dispositivi, infatti, costano in media 15-20 euro l’uno (e ad una sola presa smart, quasi sempre, è possibile anche connettere più oggetti). Come se non bastasse, in questo momento, su Amazon c’è una offerta molto vantaggiosa sulle prese smart di Meross.

Prese smart Meross: caratteristiche tecniche

Le prese smart di Meross sono Amazon’s Choice in Italia, anche grazie all’affidabilità dell’azienda (fondata nel 2016 da un gruppo di ex dipendenti Microsoft, Cisco, MediaTek e TP-Link).

Ancor prima di parlare della parte smart di questi device, però, è giusto tributare un plauso a Meross che ha deciso di curare anche la parte strettamente elettrica: queste prese intelligenti, infatti, sono robuste, sicure e sopportano un carico di ben 3.680 Watt (sono spine da 16A). Inoltre la presa è universale, con spina italiana attacco piccolo e grande (serve una presa a muro attacco grande).

Si tratta di dispositivi WiFi e non Bluetooth, quindi non serve un hub dentro casa e possono essere comandate da qualunque parte nel mondo: c’è una pratica procedura per connetterle al router WiFi di casa, poi le vedremo comparire nell’app. C’è anche la compatibilità con gli ecosistemi di domotica più diffusi, come SmartThings, Amazon Alexa, Google Assistant e IFTTT.

Altro aspetto molto interessante: le prese smart WiFi di Meross hanno al loro interno un misuratore dei consumi (anche abbastanza preciso). Potremo quindi conoscere in ogni momento la quantità di kWh consumati dall’apparecchio elettrico collegato ad una di queste prese.

Dulcis in fundo: il WiFi si connette sia alla rete a 2,4 GHz che a quella a 5 GHz (WiFi 5).

Prese smart Meross: l’offerta Amazon

Il prezzo delle prese smart WiFi di Meross è più che ragionevole: costano 15,99 euro l’una, 49,99 euro in kit da 3. Al momento, però, su Amazon il kit da 3 prese smart è in vendita con uno sconto del 39% che porta il prezzo finale a poco più di 30 euro. In pratica chi le compra spende solo 10 euro a presa, un prezzo veramente conveniente.

Meross Presa Intelligente Wifi Italiana 16A 3680W – Kit da 3

Meross Presa Intelligente Wifi Italiana 16A 3680W – Kit da 3

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963