tivusat Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come vedere Tivùsat

Per vedere i canali di Tivùsat è necessario avere un impianto funzionante, un decoder e una smart card. Ecco come fare

30 Gennaio 2020 - Tivùsat è l’alternativa gratuita al digitale terrestre che i cittadini residenti in Italia possono utilizzare per vedere i canali televisivi. Il segnale del digitale terrestre purtroppo non copre l’intera Penisola e ci sono alcune zone poche abitate o particolarmente impervie dove non arriva. Per questo motivo è nata Tivùsat, una piattaforma gratuita voluta dai principali operatori televisivi italiani che permette la ricezione di molti canali gratuiti tramite parabola.

Il sistema utilizzato è simile a quello di Sky: è necessario avere un impianto (per intenderci “la parabola satellitare), un decoder satellitare o un TV con decoder integrato e una smart card Tivùsat. Rispetto a Sky, la piattaforma satellitare è completamente gratuita: l’unico costo è quello del decoder e dell’impianto (nel caso in cui non si abbia già una vecchia parabola utilizzata per Tele+ o per Sky). Utilizzare Tivùsat non è particolarmente complicato, basta disporre di tutti gli strumenti e posizionare correttamente la parabola.

Cosa serve per vedere Tivùsat

La procedura da seguire per guardare i canali televisivi tramite Tivùsat non è particolarmente complicata. Per prima cosa bisogna avere a disposizione tutti gli strumenti necessari: impianto satellitare, decoder satellitare e una smart card Tivùsat.

Posizionare correttamente l’impianto satellitare è di fondamentale importanza: bisogna puntare la parabola sul satellite Eutelsat 13° Est. A questo punto si può collegare la parabola con il decoder (compatibile con Tivùsat) e poi quest’ultimo al televisore. Alcuni televisori di ultima generazione integrano il decoder satellitare: se sono dotati dello slot common interface, basta acquistare una CAM (Modulo d’Accesso Condizionato) per vedere Tivùsat. Completato l’impianto è necessario attivare la smart card della piattaforma.

Prima di completare anche questo ultimo passaggio è necessaria una piccola accortezza: se già si utilizza un decoder Sky è necessario collegare e configurare correttamente le due piattaforme affinché non ci siano problemi. Inoltre, per essere sicuri che il decoder supporti Tivùsat, controllate che sulla scatola ci sia il bollino che contraddistingue la piattaforma.

Come attivare la tessera Tivùsat

L’ultimo passaggio da fare per vedere Tivùsat è attivare la tessera della piattaforma. Lo si può fare in due modi: online o chiamando il servizio clienti. Ricordate di inserire la smart card nel decoder o nella CAM prima dell’inizio della procedura.

Per attivare la tessera Tivùsat tramite telefono è necessario chiamare il numero 06 89 18 95 e seguire attentamente tutto quello che dice l’operatore del call center. Se, invece, si opta per il metodo online bisogna entrare nel sito di Tivùsat, creare un profilo personale e accedere nell’apposita sezione. Per attivare la smart card è necessario riempire due moduli online e inviare la richiesta. Nel giro di pochi minuti verrà attivato il segnale della piattaforma satellitare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963