android play store Fonte foto: Unsplash
ANDROID

Con Android 12 cambia l'interfaccia: ecco le novità

Android 12 è in piena fase di test e cominciano ad arrivare le prime novità: l'interfaccia utente sarà ridisegnata e resa più semplice e pulita.

Mancano ancora diversi mesi al lancio ufficiale di Android 12, previsto per agosto-settembre 2021 se non ci saranno gravi problemi come quelli dell’anno scorso, ma in rete iniziano a comparire le prime immagini che mostrano i cambiamenti apportati da Google all’interfaccia utente. Grafica rinnovata, scelte user-friendly e una privacy gestibile in modo facile e veloce sarebbero alla base della nuova versione del software del robottino verde.

Le informazioni, condivise in rete dal sito web XDA Developers, sarebbero state estrapolate da una prima bozza della documentazione prodotta da Google con le modifiche apportate alla UI nella nuova versione del suo sistema operativo. Come sempre accade con le versioni di Android, questa è la fase in cui saltano fuori molte novità che, però, non sempre vengono confermate nella versione ufficiale e definitiva. E’ proprio il senso della fase di test: raccogliere feedback dagli utenti e, soprattutto, dagli sviluppatori software che poi dovranno realizzare le app compatibili con la nuova versione del sistema operativo mobile di Google. Ovviamente, quindi, il restyling dell’interfaccia non sarà l’unica novità in arrivo ma, come è facile immaginare, rappresenta un aspetto fondamentale in tema di usabilità.

Android 12: notifiche in evidenza e più leggibili

Più leggibili, con uno sfondo che passa da trasparente a opaco: così dovrebbero trasformarsi le notifiche, rimanendo separate dalle conversazioni con le quali saranno chiamate a condividere uno stile dai bordi arrotondati più pronunciati. Nella stessa interfaccia cambiano anche le Impostazioni Rapide, diminuendo di numero (da 6 a 4) ma ampliando la dimensione delle icone. Data e orologio si scambiano di posto, mentre in alto a destra compaiono per la prima volta gli indicatori per la privacy.

Android 12: così cambia la privacy

Seguendo la scelta del pallino arancione di Apple, con Android 12 Big G sarebbe quindi pronta a introdurre un indicatore per segnalare l’attivazione del microfono e della fotocamera da parte delle app. In questo caso, l’interfaccia utente mostra un’icona nella barra di stato, espandibile al tap per conoscere le applicazioni che stanno utilizzano i sensori. La scelta, sicuramente apprezzata dagli utenti, arriva dopo due anni di test e consentirà – qualora dovesse apparire nella versione finale di sistema operativo – di essere sempre informati su chi sta utilizzando tali funzionalità.

Sempre parlando di privacy, anche la sezione dedicata del menu Impostazioni potrebbe subire un restyling in Android 12. Con nuovi toggle nella sezione, come quelli dedicati all’attivazione e disattivazione di microfono, fotocamera e geolocalizzazione, diventa più facile per l’utente individuarli e gestirli in base alle esigenze. Non si tratta, in questo caso, di una vera novità ma di una disposizione più pratica dei toggle che, in precedenza, potevano essere gestiti da un unico comando nelle impostazioni rapide ma solo dopo aver attivato le opzioni sviluppatore.

Android 12: il widget Conversazioni

Ultimo elemento a subire un totale cambio d’immagine, secondo la documentazione di XDA Developers, è quella relativa alla sezione dei widget. A rinnovarsi sarebbe quello dedicato alle conversazioni, con messaggi recenti, chiamate perse e attività in evidenza. Il widget si mostra strutturato in notifiche singole, poste su due colonne. Ovviamente, come già anticipato, tutte le informazioni dovranno essere confermate da Google e potrebbero subire modifiche fino alla data di rilascio di Android 12.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963