progettare-sito-internet-errori-evitare Fonte foto: Shutterstock
PMI E INDUSTRIA 4.0

Creare un sito internet: gli errori da evitare

Per una piccola e media impresa è fondamentale avere un sito web, ma ci sono alcuni errori da non commettere: ecco quali sono

21 Settembre 2017 - Spesso si pensa che basti realizzare un sito internet per iniziare a vendere online e per aumentare il fatturato. E per risparmiare soldi nella realizzazione del sito Internet ci si affida a soluzioni “familiari”: si chiede aiuto ai propri parenti o a qualche amico disposto a farlo in cambio di visibilità.

In questo modo si risparmieranno dei soldi, ma il sito web potrebbe essere completamente inutile se non si rispetteranno dei parametri ben precisi. Se così dovesse essere, si fallirà nel raggiungere i propri obiettivi e non si riuscirà ad aumentare il proprio giro d’affari. Diversi gli errori che si possono commettere in fase di sviluppo del sito web: si creano contenuti scadenti che gli utenti non hanno interesse a leggere o si utilizzano temi che non sono responsive, ovvero che non si adattano allo schermo del dispositivo utilizzato, una caratteristica diventata sempre più importante con l’aumento del traffico generato dagli smartphone.

Chi è in cerca di una soluzione facile e gratuita può affidarsi a Libero Pages, il servizio di Italiaonline che permette di creare un sito web partendo dalla pagina Facebook della propria azienda. Libero Pages, oltre a essere gratuito, permette di scegliere durante la creazione del sito web dei temi responsive che si adattano automaticamente allo schermo del dispositivo. Inoltre, per quanto riguarda i contenuti, è possibile importarli direttamente dalla pagina Facebook della propria azienda con un semplice click. Ecco gli errori da non commettere quando si realizza un sito web.

Non avere pazienza

Il primo errore da evitare quando si crea il sito web della propria azienda è di non cercare di avere risultati immediatamente. Il sito Internet ha bisogno di “crescere” e di posizionarsi pian piano sui motori di ricerca.

Se si vuol far crescere il proprio progetto, è necessario aggiornarlo costantemente e con contenuti di qualità: in questo modo gli utenti inizieranno ad apprezzarlo e arriveranno i primi risultati anche sotto il punto di vista del fatturato dell’azienda. Libero Pages consente di mantenere aggiornato il proprio sito sincronizzando i contenuti pubblicati sulla Pagina Facebook, nascondendo quelli che possono risultare meno adatti.

Il segreto del successo è quindi avere pazienza nell’attendere i risultati e aggiornare costantemente il sito.

Pubblicare contenuti di scarsa qualità

La qualità fa la differenza. E le piccole e medie imprese che vendono all’estero dovrebbero saperlo bene. Molto del successo dipende dalla qualità dei prodotti che si realizzano. E la stessa qualità è richiesta anche ai contenuti che vengono pubblicati sul proprio sito Internet. Contenuti scritti bene permettono al proprio sito web di posizionarsi sui motori di ricerca e di essere trovati dai possibili clienti. Per scrivere degli articoli di qualità è necessario utilizzare le parole giuste e che rispondano alle richieste degli utenti. Solamente in questo modo, i clienti visiteranno il nostro sito web e potranno informarsi sui prodotti e sui servizi che offriamo.

Oltre ai contenuti, è necessario utilizzare anche immagini che siano d’impatto e convincano l’utente a cliccare sulla pagina. Ad accogliere l’utente sul sito web sono proprio le foto: se si utilizzano immagini sgranate o che non siano in linea con i prodotti offerti dall’azienda, l’utente uscirà ben presto dalla pagina, pensando che l’azienda non sia affidabile.

Temi non responsive

Per risparmiare nella realizzazione del sito web, solitamente si utilizzano temi che non sono responsive, ovvero che non si adattano allo schermo del dispositivo che si sta utilizzando. A causa dei temi non responsive, la visualizzazione del sito Internet dallo smartphone crea dei problemi di navigazione agli utenti, che ben presto abbandonano il sito e vanno alla ricerca di altre aziende che offrono lo stesso servizio. Per risparmiare sul tema si è perso un possibile cliente. Tutti i temi disponibili su Libero Pages sono responsive e offrono la miglior visualizzazione da qualsiasi dispositivo.

Sito e-commerce con pochi prodotti in vendita

Decidere di aprire un sito di e-commerce è una scelta importante e che può portare l’azienda ad aumentare considerevolmente il proprio fatturato. Ma non si deve commettere l’errore di aprire un e-commerce con pochi prodotti. Le persone quando vogliono acquistare un prodotto online, confrontano sempre almeno 4 o 5 modelli differenti: se il nostro e-commerce ne offre solamente uno, saranno portate a scegliere un’altra azienda per effettuare l’acquisto. Vanno anche inserite descrizioni pertinenti e immagini di buona qualità. Libero Pages offre una soluzione a un prezzo conveniente per coloro che vogliono cominciare ad aprire il proprio negozio on-line seguendo pochi e semplici step di configurazione.

pulsante_654x56

Contenuti sponsorizzati