Libero
HOW TO

Digitale terrestre: come vederlo con il PC senza TV e Internet

Grazie a un piccolo ed economico decoder digitale terrestre USB è possibile trasformare un PC in un televisore per digitale terrestre: ecco quando è utile farlo e quanto costa.

Gli italiani adorano vedere la televisione e spesso non riescono a fare a meno della compagnia dei loro programmi preferiti trasmessi sui canali del digitale terrestre. Per questo trovarsi momentaneamente senza un televisore, proprio mentre è in onda il nostro programma preferito, è per molti una brutta situazione. Per fortuna, però, c’è un modo per trasformare un laptop o un PC in una TV per guardare i canali del digitale terrestre.

Si tratta di una soluzione semplice, comoda e non troppo costosa che ci permetterà di aggiungere un TV alla casa senza dover comprare un TV: stiamo parlando dei decoder DVB in formato chiavetta USB. Questi dispositivi, piccoli e leggeri, si connettono al computer (desktop o laptop, Windows o Mac) tramite una normale porta USB di tipo A (quella grande e rettangolare). Alla chiavetta, poi, va collegato il cavo proveniente dall’antenna. Non serve altro: il segnale viene ricevuto dal cavo e decodificato dalla chiavetta (quindi non parliamo di streaming e non serve una connessione a Internet) e verrà poi visualizzato sul computer dal software incluso con la chiavetta. Questa soluzione ha molti possibili scenari di utilizzo, tutti molto comodi e interessanti.

Perché usare un decoder DVB a chiavetta

A questo punto il lettore si starà facendo una domanda, assolutamente legittima: se per guardare la TV serve comunque l’antenna, che senso ha un prodotto come un decoder digitale terrestre a chiavetta USB? Ve lo spieghiamo con tre esempi.

Il primo esempio è quello delle seconde case, magari al mare o in montagna, che restano chiuse per quasi tutto l’anno. In queste case c’è quasi sempre una antenna, ma potrebbe non essere una buona idea lasciare un televisore incustodito per tutti i mesi in cui non siamo presenti in casa.

Quando vorremo farci un fine settimana in queste case, quindi, avremo una antenna ma non un televisore e quindi saremo impossibilitati a vedere la TV. Se in queste case non avremo una connessione a Internet fissa, poi, non potremo guardare i programmi neanche in streaming (a meno che non vogliamo consumare in un weekend gran parte dei dati del nostro piano telefonico). Una chiavetta USB con decoder da collegare a un laptop, in un caso del genere, è proprio quello che ci serve.

Il secondo esempio, invece, è la cameretta dei ragazzi. Qui quasi sempre c’è il collegamento all’antenna e anche la televisione, ma che succede se non tutti i figli vogliono vedere lo stesso programma? Anche in questo caso la soluzione è la chiavetta USB, abbinata però ad un amplificatore di segnale con doppia uscita.

Con questo sistema un figlio potrà vedere la televisione, mentre l’altro potrà collegare il PC desktop o laptop alla seconda uscita dell’amplificatore. Naturalmente in un caso del genere saranno utilissime due paia di cuffiette wireless.

Il terzo esempio, invece, è dedicato a chi vuole registrare i programmi trasmessi sul digitale terrestre per vederli in un secondo momento. I software delle chiavette USB con decoder migliori offrono questa possibilità e il file della registrazione viene salvato direttamente sul disco del computer. In questo modo, se il PC è un laptop, potremo guardare il programma registrato quando vorremo e dove vorremo.

Decoder DVB a chiavetta: quanto costano

Sul mercato possiamo trovare decine di decoder DVB in formato USB. Sono quasi tutti pronti al nuovo standard DVB-T2 e alla nuova codifica H.265 HEVC, quindi non ci daranno problemi neanche in futuro. Il prezzo di questi dispositivi può variare molto, ma se ne trovano già a partire da 20 euro e, a partire da 30 euro, ci sono quelli che offrono anche un piccolo telecomando e una mini antenna portatile.

Se non avete grandi esigenze di qualità potete anche comprarne uno così economico, ma sappiate che i migliori sono quelli con un prezzo tra 50 e 100 euro. Questi decoder, infatti, sono di qualità superiore e, soprattutto, hanno un software e dei driver per PC migliori. Ecco alcuni esempi di decoder DVB-T2 su chiavetta USB che vale la pena acquistare:

Ricevitore USB 2.0 DVB-T2

Ricevitore USB 2.0 DVB-T2


ASHATA USB TV Stick, USB2.0 DVB-T2

ASHATA USB TV Stick, USB2.0 DVB-T2


Chiavetta Sintonizzatore HD Digitale USB per PC

Chiavetta Sintonizzatore HD Digitale USB per PC


TerraTec – Ricevitore per TV digitale

TerraTec – Ricevitore per TV digitale


Geniatech EyeTV T2

Geniatech EyeTV T2


Hauppauge WinTV-HVR-935HD

Hauppauge WinTV-HVR-935HD

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963