disney channel Fonte foto: rafapress / Shutterstock.com
TECH NEWS

Disney Channel addio a Sky: dal 31 marzo chiudono i canali

Con l'arrivo di Disney+ anche in Italia, i canali oggi visibili sul satellite potrebbero essere chiusi improvvisamente. Ecco le ipotesi in campo

L’arrivo in Italia della piattaforma di streaming Disney+ potrebbe causare un vero e proprio terremoto. Stanno infatti girando in queste ore dei rumor secondo i quali Disney avrebbe intenzione di non rinnovare il contratto con Sky e di lasciare, così, la piattaforma satellitare a partire dal 31 marzo. Cioè meno di una settimana dopo il lancio ufficiale di Disney+ in Italia.

La notizia, riportata dal blog UpGo.News, se fosse confermata sarebbe la conferma di una strategia molto aggressiva per spingere la diffusione di Disney+, perché costringerebbe gli utenti a sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma di streaming per continuare a vedere i contenuti Disney. E non solo Disney, perché anche i canali Fox (o meglio, tutta la 21st Century Fox) da fine marzo 2019 sono stati acquistati dalla Walt Disney Company. Tutto questo, però, andrebbe incrociato con l’attuale palinsesto di Disney+ che è diviso in 5 “mondi” tematici, all’interno dei quali possono entrare certamente tutti i canali Disney attualmente in onda su Sky, ma non così facilmente anche i canali Fox.

I mondi Disney+

Al lancio in Italia, previsto per il 24 marzo 2020, Disney+ sarà composta da 5 “mondi: Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic. È chiaro che tutta l’attuale programmazione Disney su Sky potrebbe essere riversata senza problemi su Disney+, ma quella di Fox no: in quale mondo inserire, ad esempio, Fox Crime? Dentro il “mondo” Disney potrebbe rientrare Fox Life, che trasmette soprattutto serie TV per un pubblico femminile, ma dove inserire gli episodi di “The Walking Dead” oggi trasmessi su Fox? Insomma, un eventuale travaso di tutta la programmazione Disney da Sky a Disney+ non sembra una operazione così semplice e indolore.

Disney+ su Sky Q

C’è poi la questione dell’accordo per portare Disney+ su Sky Q, la piattaforma di contenuti in streaming di Sky, che secondo The Telegraph è in fase di discussione almeno per il territorio britannico. Si tratterebbe di un accordo simile a quello già fatto tra Sky e Netflix: una app sulla piattaforma permette l’accesso ai contenuti Netflix, ma solo per chi ha un determinato abbonamento Sky Q (Intrattenimento Plus).

Disney+ su Timvision

Quello che invece sembra ormai certo è l’accordo tra Disney e Tim, per portare Disney+ anche sulla piattaforma Timvision. A quanto pare, però, l’accordo prevederebbe l’esclusiva da parte di Timvision e ciò renderebbe impossibile lo sbarco di Disney+ su Sky Q in Italia. Disney, quindi, sembrerebbe aver scelto l’addio all’etere in favore dello streaming selezionando partner diversi in Paesi diversi. Ma, lo ripetiamo ancora una volta, sono tutte notizie senza conferme ufficiali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963