star wars Fonte foto: Stefano Buttafoco / Shutterstock.com
TV PLAY

Disney+, come vedere Star Wars in ordine cronologico

Su Disney + sono disponibili (quasi) tutti i fil di Star Wars e anche i vari spin-off e serie TV realizzate. Ecco come vedere Star Wars in ordine cronologico

Tanto tempo fa in una galassia lontana lontana… George Lucas diede vita a Star Wars, la saga che cambiò il cinema di fantascienza per sempre. Era il 1977 quando uscì il primo film della serie intitolato Una Nuova Speranza. A questo ne seguirono subito altri due L’Impero colpisce ancora nel 1980 e Il Ritorno dello Jedi nel 1983.

Sedici anni dopo, uscì la nuova trilogia composta dai prequel La minaccia fantasma (1999), L’attacco dei cloni (2002) e La vendetta dei Sith (2005). Le nuove uscite costrinsero quindi a rinumerare gli episodi: per comprenderli occorre guardarli in ordine cronologico e non in base a quello di uscita nelle sale. In seguito, la Lucasfilm, ormai acquisita dalla Disney, decise di pubblicare tre ulteriori nuovi capitoli: Il risveglio della Forza (2015), Gli ultimi Jedi (2017) e per finire L’ascesa di Skywalker (2019). Sono tutti disponibili su Disney +, tranne l’ultimo. Ecco in quale ordine guardarli e una sintesi delle trame.

La minaccia fantasma (1999) – Star Wars: Episodio I

Per seguire l’ordine cronologico degli eventi che accadono in Star Wars occorre iniziare dall’Episodio I intitolato La minaccia fantasma uscito nelle sale nel 1999.

La pellicola racconta le vicende dei cavalieri Jedi Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi che salvano la regina Amidala. Durante il viaggio, incontrano Anakin, un bambino a cui viene individuata una Forza enorme che segue i due cavalieri per essere addestrato e diventare Jedi. Una volta ritornati a Naboo, Anakin e Amidala affrontano l’invasione delle truppe Sith.

L’attacco dei cloni (2002) – Star Wars: Episodio II

Il secondo episodio di Star Wars è L’attacco dei droni, uscito nei cinema nel 2002. In questo film siamo nel bel mezzo di una guerra civile dove Anakin Skywalker riceve l’ordine di proteggere la regina Amidala. I due si innamorano e nel frattempo Obi-Wan Kenobi scopre l’esistenza di un esercito di cloni. Inizia così la guerra dei cloni che sconvolge la galassia.

A proposito di questa pellicola, esistono altri contenuti disponibili su Disney + che possono essere integrati. Il primo è il film d’animazione Star Wars: The Clone Wars uscito nel 2007 e ambientato proprio durante la guerra dei cloni. Nella trama, Anakin Skywalker e il suo Padawan Ahsoka sono impegnati per liberare il figlio di Jabba the Hutt. A livello temporale, la trama si sviluppa tra il secondo e terzo episodio di Star Wars, ovvero tra L’attacco dei cloni e La vendetta dei Sith.

Il secondo contenuto che si colloca temporalmente durante la guerra dei cloni è Star Wars: The Clone Wars, una serie animata composta da sette stagioni. Racconta i conflitti tra la Repubblica Galattica e i Separatisti che si sviluppano durante la guerra dei cloni.

La vendetta dei Sith (2005) – Star Wars: Episodio III

Il terzo episodio, ovvero La vendetta dei Sith esce nelle sale cinematografiche nel 2005. È l’ultimo episodio della trilogia prequel di Star Wars, nonché l’ultimo film diretto da George Lucas prima dell’acquisizione da parte della Disney.

La trama racconta le vicende della guerra dei cloni, dove l’esercito della Repubblica Galattica, guidato dagli Jedi combatte contro i droidi della Confederazione Separatista. Mentre Obi-Wan Kenobi ha il compito di uccidere Generale Grievous, per mettere fine alla guerra, dall’altra parte Anakin Skywalker stringe un rapporto speciale con l’imperatore Palpatine, il Sith che lo porterà passare al lato oscuro diventando Darth Vader e conducendo alla nascita dell’Impero Galattico, avvenimento che modificherà le sorti della galassia.

Su Disney + è disponibile il film Solo: a Star Wars Story uscito nel 2018. È uno spin off dedicato al personaggio di Han Solo: dalle avventure durante la sua giovinezza, all’amicizia con Chewbacca, fino all’incontro con gli altri personaggi della saga.

Rogue One: Star Wars Story (2016)

Cosa succede quando il mondo di Guerre Stellari entra a far parte della Disney? Naturalmente escono nuovi film che permettono alla trama di svilupparsi ulteriormente. Il primo è Rogue One: Star Wars Story disponibile nel 2016 e diretto da Gareth Edwards. Fa parte della serie Star Wars Anthology, cioè spin-off incentrati su personaggi specifici, proprio come succede nelle pellicole Marvel, anch’esse disponibili su Disney +.

Il film parla di un gruppo di spie ribelli che hanno il compito di rubare i malvagi piani alla Morte Nera, l’arma creata dall’Impero. È ambientato prima di Star Wars Episodio IV: Una Nuova Speranza e permette ad un gruppo di persone normali di unirsi ad una causa per compiere azioni straordinarie. Inoltre, riesce a narrare la guerra galattica da un nuovo punto di vista, offrendo nuovi spunti di lettura e riflessione.

Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza

Arriviamo ora alla trilogia originale, quella che, come abbiamo descritto nell’introduzione, fu pensata e rilasciata per prima da George Lucas. Il film Una nuova speranza risale al 1977 ed è il primo ad essere uscito nelle sale. Tuttavia, di fatto è il quarto episodio di Star Wars in ordine cronologico.

La trama racconta le vicende di Luke Skywalker che intercetta un messaggio segreto da parte della principessa Leila che chiede aiuto a Obi-Wan Kenobi. Inizia così, l’addestramento Jedi di Luke, che insieme al suo maestro ha il compito di liberare Leila da Darth Vader.

Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora

Nel 1980 esce il secondo episodio, di fatto il quinto in ordine cronologico. In questo film, l’Alleanza Ribelle è perseguitata dalle truppe imperiali nel pianeta Hoth. Nel frattempo, Luke inizia l’addestramento con Yoda nel pianeta Dagobah dove si sono rifugiati. Nel frattempo, Darth Vader cerca di portare Luke al lato oscuro, ma lui rifiuta. A questo punto Darth Vader gli confessa di essere suo padre.

Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi

Nel 1983 esce il terzo film, ovvero il sesto in ordine cronologico. In questo episodio, l’Impero, grazie alla costruzione di una nuova e fortissima Morte Nera cerca in tutti i modi di sconfiggere l’Alleanza Ribelle. I ribelli cercano in tutti i modi di impedire la costruzione della nuova macchina e vincere la guerra. Nel frattempo, Luke Skywalker cerca di far convertire nuovamente suo padre Darth Vader portandolo al Lato Chiaro della Forza.

Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza

Arriviamo ora a tre nuovi episodi, usciti dal 2015 in poi. Sono i sequel di quelli originali. Infatti, sono ambientati 30 anni dopo la fine de Il ritorno dello Jedi.

Il settimo film (secondo l’ordine cronologico degli avvenimenti) si intitola Il Risveglio della Forza e racconta cosa succede in questo periodo: dalle ceneri dell’Impero Galattico è nato il Primo Ordine, capitanato da Kylo Ren. Questo si scontra con la Nuova Repubblica e l’Alleanza Ribelle. Mentre Luke Skywalker è introvabile, l’eredità dei Ribelli è nelle mani di Rey e Finn, che insieme ad Han Solo e Chewbacca si impegnano per sconfiggere Kylo Ren e riportare la pace nella galassia.

Star Wars: Episodio VIII – Gli ultimi Jedi

Parliamo ora dell’ottavo episodio di Star Wars, uscito nei cinema nel 2017. Gli ultimi Jedi racconta le vicende delle nuove leve dei Ribelli contro il Nuovo Ordine. Rey scopre di essere legata a Kylo Ren e i due comunicano telepaticamente. Lui cerca di farla passare al Lato Oscuro, raccontandole come da piccolo Luke cercò di ucciderlo. Lei, invece, vuole portarlo dall’altra parte e per convincerlo si consegna a lui.

Lui la porta davanti al suo Leader Supremo Snoke che cerca di farle rivelare dove si nasconde Luke, ma lei è irremovibile. A questo punto, Snoke ordina a Kylo Ren di uccidere Rey ma lui, sorprendentemente, uccide Snoke e si autoproclama Nuovo Leader Supremo, mentre Rey scappa. Alla fine, Luke Skywalker finge di essere in un pianeta per permettere ai suoi amici di rifugiarsi al sicuro dalle grinfie di Kylo. Luke in questo episodio muore e raggiunge il Paradiso degli Jedi.

L’ultimo film Star Wars: Episodio IX – L’Ascesa di Skywalker è uscito nei cinema nel 2019 ma non si sa ancora quando Disney + lo renderà disponibile. Racconta gli eventi che si svolgono circa un anno dopo l’ultima pellicola. Mentre Rey sta completando la sua formazione da Jedi grazie alla guida di Leila Organa, Kylo Ren fa di tutto per impadronirsi di maggior potere e conquistare la galassia. La fine è una vera sorpresa che non riveliamo per permettere a tutti di godersi il film quando arriverà su Disney +… senza spoiler.

The Mandalorian – la serie tv ispirata a Star Wars

Oltre ai film che caratterizzano la saga di Star Wars, Disney + il 24 marzo ha lanciato in Italia anche la serie tv originale The Mandalorian. Le vicende si sviluppano cinque anni dopo Il Ritorno dello Jedi e venticinque anni prima de Il Risveglio della Forza, quindi prima della fondazione del Nuovo Ordine.

Racconta le vicende di un pistolero solitario nella galassia, lontano dagli occhi della Nuova Repubblica. È un ottimo contenuto per arricchire l’immaginario di Star Wars, e quindi dedicato a tutti gli appassionati della saga.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963