facebook nuovo design Fonte foto: Rawpixel.com / Shutterstock.com
APP

Facebook, da settembre addio al design classico: cosa cambia

Da settembre 2020 gli utenti su Facebook non potranno più scegliere di utilizzare il vecchio design, ma solamente quello nuovo

A partire da settembre il design classico di Facebook va in pensione e tutti gli utenti dovranno utilizzare solo la nuova interfaccia, che diventerà quella definitiva. Negli ultimi mesi aprendo il social network si poteva già scegliere di esplorare il nuovo look della grafica, che sarà anche l’unico disponibile.

Il lancio della nuova grafica, che nel design somiglia più alla versione mobile e all’app di Facebook, è arrivato lo scorso ottobre 2019. Solo a partire da maggio, però, il rilascio è avvenuto a livello globale, lasciando all’utente la possibilità di utilizzare il design classico oppure di iniziare a esplorare il nuovo look, che consente anche di scegliere tra il tema chiaro e un tema scuro.  Se per ora di scelta si tratta, da settembre gli utenti non potranno fare altro che adeguarsi al cambiamento, che come sempre accade è stato apprezzato da molti e ha sollevato critiche da altrettanti.

Facebook, nuovo design: cosa cambia

Scopriamo ora nel dettaglio la nuova grafica di Facebook. Il tema blu lascia il posto a un’interfaccia dove predomina il bianco, ma si potrà optare anche per una modalità scura. Le icone sono nove, dalla forma tonda, e la dimensione dei caratteri è stata aumentata. L’interfaccia utente ne esce semplificata ed elegante, offrendo anche più spazio tra le sezioni. La navigazione risulta più semplice e la home page si carica più rapidamente.

Facebook, design classico scompare da settembre

Facebook in questi mesi ha chiesto ai suoi 2,9 miliardi di utenti in tutto il mondo di dare dei feedback sul nuovo look, così che gli sviluppatori possano effettuare correzioni e miglioramenti prima di settembre. A partire da quel mese, infatti, il vecchio design scomparirà e non sarà più possibile tornare indietro. Si tratta di un cambiamento importante per il social network, frutto di una lunga operazione di rinnovo della grafica, che punta a rendere la versione desktop più simile alle app per Android e iOS. Quando si va incontro a un cambiamento così radicale, è facile suscitare perplessità e malcontento e così Facebook ha deciso per un rilascio graduale nell’arco di quasi un anno della nuova interfaccia. Un modo per aggiustare il tiro e cercare di accontentare i quasi tre miliardi di utenti che utilizzano il social network.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963