galaxy s10 lite Fonte foto: Web
ANDROID

Galaxy S10 Lite, a cosa serve la fotocamera macro

Il Galaxy S10 Lite è pronto per fare il suo debutto ufficiale, ma bisognerà aspettare il 2020. Ecco le caratteristiche e il prezzo di uscita

Doveva arrivare entro fine dicembre 2019, ma sembra proprio che arriverà solo a inizio 2020, il nuovo smartphone Samsung Galaxy S10 Lite di cui tanto si sta parlando in queste ultime settimane. Questo device avrà caratteristiche tecniche molto interessanti, tanto da spingere molti a chiedersi quale ruolo giocherà nella gamma 2020 di Samsung.

Poco dopo il Galaxy S10 Lite, che andrà ad aggiungersi al Galaxy S10, Galaxy S10+, Galaxy S10 5G e Galaxy S10e, arriverà anche il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S11. Il grosso dubbio riguarda il posizionamento del Samsung Galaxy S10 Lite rispetto al Galaxy S10e: il primo, infatti, avrà caratteristiche tecniche migliori, uno schermo più grande e, soprattutto, avrà più fotocamere (e sensori con più risoluzione). Tra gli obiettivi, poi, ci sarà una fotocamera macro, cosa inedita per un modello della gamma Samsung. E molti si chiedono come mai Samsung abbia scelto un obiettivo macro, invece di un più appetibile telephoto.

Samsung Galaxy S10 Lite Vs Galaxy S10e

Il Galaxy S10 Lite sarà migliore praticamente in tutto rispetto al Galaxy S10e: lo schermo sarà da 6,7 pollici SuperAMOLED (contro i 5,8 AMOLED dell’S10e), il SoC sarà lo Snapdragon 855 (anche sul mercato europeo, a differenza dell’S10e che in Europa monta l’Exynos 9820), la RAM sarà da 8 GB (contro i 6 GB dell’S10e) e la ROM sarà la stessa da 128 GB espandibile. Il Samsung Galaxy S10 Lite avrà poi una batteria da 4.500 mAh con ricarica super fast da 45 Watt, contro la batteria da 3.100 mAh del Galaxy S10e.

Samsung Galaxy S10 Lite: la fotocamera macro

E poi c’è la questione delle fotocamere: il Samsung Galaxy S10e ha un obiettivo frontale e due posteriori, da 12 e 16 MP, mentre il Galaxy S10 Lite al posteriore avrà un obbiettivo principale da 48 MP con stabilizzatore ottico, di tipo tilt, accompagnato da un sensore ultra wide da 12 MP e da un ulteriore sensore macro da 5 MP. Proprio quest’ultimo sensore è la vera novità del Galaxy S10 Lite, visto che fino ad oggi Samsung non aveva mai prodotto uno smartphone con obbiettivo macro.

Samsung Galaxy S10 Lite: quanto costerà?

A questo punto, con queste specifiche tecniche, è chiaro che il fattore cruciale per capire che ruolo avrà il Galaxy S10 Lite nella gamma di Samsung sarà il prezzo. Le attuali ipotesi parlano di circa 699 euro, che sono molto meno dei 799 euro di prezzo ufficiale del Galaxy S10e.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963