Libero
TV PLAY

Good Omens: la terza stagione sarà l'ultima

In Good Omens 3 la storia di Azraphel e Crowley avrà finalmente il finale immaginato decenni fa da Neil Gaiman e Terry Pratchett

good omens 2 Fonte foto: Prime Video

Sarà la terza stagione a concludere definitivamente l’avventura di Azraphel (interpretato da Michael Sheen) e Crowley (David Tennant). L’angelo pignolo che commercia libri rari e il demone dalla vita frenetica sono i protagonisti della serie Good Omens, il cui rinnovo per la stagione 3 è appena stato confermato da Prime Video. «È una gioia rara riproporre questo show unico e meraviglioso», ha detto in una nota stampa Josh Cole, head of comedy di BBC Studios Comedy Productions. «Il mondo creato da Neil Gaiman e Terry Pratchett ha entusiasmato milioni di persone in tutto il mondo e siamo lieti di offrire a quei fan il finale avvincente di una storia iniziata 35 anni – e diversi millenni – fa».

 

La trama di Good Omens 3: cosa sappiamo

La trama di Good Omens si basa sull’omonimo romanzo bestseller scritto da Gaiman e dal compianto Pratchett, pubblicato nel 1990. La prima stagione è arrivata su Prime Video nel 2019, riscuotendo grande successo. La seconda stagione è invece uscita nell’estate 2023 con una trama che andava oltre il materiale originale a cui la serie si ispira.

Prossimamente la terza stagione di Good Omens concluderà il racconto dell’amicizia tra Azraphel e Crowley, che si troveranno ancora una volta ad affrontare l’Apocalisse. Quasi 35 anni fa Gaiman e Pratchett ebbero una conversazione fortuita in cui parlarono dei personaggi del loro bestseller e di cosa sarebbe accaduto loro dopo l’ultima pagina. Il frutto di quella chiacchierata sarà la stagione 3 della serie tv.

«Sono così felice di poter finalmente dare una conclusione alla storia che Terry e io avevamo progettato nel 1989 e nel 2006», ha detto Gaiman. «Terry era convinto che se avessimo realizzato la serie di Good Omens, avremmo potuto portare la storia fino alla fine. La prima stagione era incentrata sull’evitare l’Apocalisse, su profezie pericolose e sulla fine del mondo. La seconda stagione è stata dolce e delicata, anche se avrebbe potuto finire meno felicemente di quanto un angelo e un demone avrebbero potuto sperare. Ora, nella terza stagione, affronteremo ancora una volta la fine del mondo. I piani per l’Apocalisse stanno andando male. Solo Crowley e Azraphel, lavorando insieme, possono sperare di rimettere le cose a posto. E non si parlano».

Good Omens 3: il cast

Nel cast di Good Omens 3 torneranno, naturalmente, i due amati protagonisti: «Sarà una vera gioia vedere il pluripremiato duo David [Tennant] e Michael [Sheen] riunirsi», ha detto Rob Wilkins, executive producer di Good Omens. «Siamo lieti di vedere Crowley e Azraphel ritornare dopo averci spezzato il cuore durante la seconda stagione». Il resto del cast non è ancora stato confermato.

Tra gli executive producer ci sono Neil Gaiman (che è anche autore e showrunner), Rob Wilkins di Narrativia (che rappresenta la proprietà di Terry Pratchett) e Josh Cole, head of comedy BBC Studios Productions. La terza è ultima stagione è prodotta da Amazon MGM Studios, BBC Studios Productions, Blank Corporation e Narrativia.

Quando esce Good Omens 3

A metà dicembre 2023 Prime Video ha fatto sapere che le riprese di Good Omens 3 «inizieranno presto in Scozia». La data di uscita della terza stagione in streaming non è ancora nota.

 

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.