Libero
google glass Fonte foto: Peppinuzzo / Shutterstock
WEARABLE

Google ci riprova con gli occhiali smart: il Project Iris

Arrivano nuove conferme riguardo allo sviluppo di un nuovo modello di occhiali intelligenti da parte di Google: stanno tornando i Google Glass?

Dopo la sfortunata, perché prematura, esperienza dei Google Glass nel 2013, ora Google intende riprovarci con un nuovo modello di occhiali per la realtà aumentata o, quanto meno, questo è quello che suggeriscono le ultime indiscrezioni. Questa volta, Big G non vuole fallire e dovrà anche affrontare la sempre più accesa concorrenza di Microsoft, Meta (Facebook) e presto (forse) anche Apple.

Il tutto sarebbe trapelato da due fonti interne che hanno voluto mantenere l’anonimato e che hanno fornito alcune informazioni interessanti riguardo al cosiddetto Project Iris. Il dispositivo in questione potrebbe arrivare molto più tardi di quanto avremmo pensato ed avere caratteristiche completamente differenti dal modello precedente. Per ora non ci resta che fare affidamento su quanto riferisce The Verge, anche se le indiscrezioni si sono fatte sempre più insistenti nel corso degli ultimi mesi, segno che il progetto potrebbe essere realmente in corso di realizzazione all’interno dei cantieri di Mountain View.

Google, come saranno i nuovi occhiali smart

Secondo quanto raccolto da The Verge, i nuovi occhiali intelligenti sarebbero, in realtà, un visore per la realtà aumentata, con videocamere rivolte verso l’esterno. In questo modo, sarebbe possibile inserire degli oggetti generati dal sistema all’interno del mondo reale. Il tutto farebbe parte del Project Iris, nome in codice utilizzato internamente da Google per mantenere la riservatezza sul suo lavoro.

In base a delle fonti interne, sembra che siano stati costruiti i primi prototipi del dispositivo Google e che somigli molto ad una maschera da sci. Inoltre, potrebbe non aver bisogno di essere alimentato tramite cavo ed integrerebbe un chipset proprietario Tensor, esattamente come gli smartphone Pixel 6 e Pixel 6 Pro.

Per quanto riguarda il sistema operativo, è possibile che venga utilizzato Android, anche se alcuni rumor ipotizzavano che Big G fosse al lavoro per sviluppare un software completamente rinnovato da integrare sugli occhiali smart.

Google, quando arrivano gli occhiali smart

Secondo le fonti di The Verge, alcuni prototipi degli occhiali smart di Google sarebbero già stati realizzati in una struttura presente a San Francisco. Come molti ricorderanno, il colosso di Mountain View ha da poco acquisito North, start-up che si occupava della produzione di dispositivi di questo genere sotto il proprio marchio. Ciò significa che la compagnia è realmente intenzionata a riprovarci dopo i poco fortunati Google Glass.

Il nuovo modello dovrebbe fare il suo debutto non prima del 2024 e tutt’ora rimane la totale segretezza su Project Iris, con Google che non sembra per niente intenzionata a far trapelare informazioni su questo progetto.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963