google maps Fonte foto: John B Hewitt / Shutterstock.com
APP

Google Maps, indicazioni più precise grazie alla realtà aumentata

Arrivano le nuove icone in realtà aumentata su Street View: saranno simili a quelle già esistenti su Google Maps e miglioreranno l'utilizzo dell’app

Google Maps e Street View rappresentano due delle applicazioni Google più apprezzate dagli utenti, soprattutto i pendolari e quelli che amano viaggiare e spostarsi. Infatti, se non si conosce il percorso da fare per raggiungere un luogo specifico, basta impostare la destinazione e seguire le indicazioni di Maps oppure orientarsi meglio grazie a Street View, che mostra l’immagine fotografica del luogo.

Spesso, infatti, per capire dove ci si trova, viene selezionata questa modalità che mostra l’immagine esatta del luogo, con eventuali attività commerciali, strade, vetrine, case e anche le macchine lungo la via. Mentre il mondo era isolato in casa a causa del Covid-19, la società di Mountain View ha cercato una soluzione per incrementare la user experience di Street View e offrire all’utente un’esperienza unica grazie alla realtà aumentata. Il team di sviluppo ha così partorito i nuovi segnaposti AR. Vediamo di cosa si tratta.

Google Maps: integrazione dei segnaposti AR

Secondo le indiscrezioni, Big G. starebbe lavorando per integrare all’interno di Street View dei segnaposto realizzati grazie alla realtà aumentata. I pin sono simili a quelli già presenti su Google Maps legati ai locali, bar, ristoranti o altri punti di interesse. Notare questi segnali è facile: si tratta di icone circolari e colorate che, se vengono toccate oppure se si passa sopra il mouse dalla versione per pc, offrono alcune informazioni aggiuntive sul luogo selezionato.

Mostrano nome del luogo (per esempio il nome del bar o ristorante), una breve descrizione, il rating e anche i feedback lasciati dalle altre persone che son passate di lì. Insomma, rappresentano un importante punto di riferimento e saranno sicuramente un’enorme opportunità per le attività commerciali diffuse in tutto il mondo. D’altronde non si tratta di una vera e propria novità: come abbiamo detto, siamo già abituati a vedere queste piccole icone su Google Maps. Siamo quindi davanti ad un esempio di come la realtà aumentata, la fotografia delle strada e le mappe possano fondersi per offrire agli utenti un servizio più completo ed efficace.

Segnaposto AR su Street View: quando saranno disponibili?

Google non ha svelato alcuna notizia sull’eventuale uscita della funzionalità. Secondo alcune indiscrezioni, le icone sarebbero in fase di rollout per alcuni utenti e aziende di New York e Boston. Infatti, prima di essere diffuse in tutti i Paesi devono subire alcuni miglioramenti. Inoltre, è probabilmente che l’azienda stia effettuando i classici A/B Test per capire qual è la soluzione capace di soddisfare e aiutare maggiormente gli utenti.

Questo tipo di test viene usato quando si deve lanciare un nuovo prodotto o servizio: permette infatti di proporre la stessa funzione con alcune differenze a due gruppi di utenti e capire qual è la versione più usabile e intuitiva. Il rilascio quindi non sarà imminente e sembra proprio che l’Italia non venga coinvolta nella diffusione delle icone AR, almeno in un primo momento.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963