huawei p40 pro Fonte foto: Huawei
ANDROID

Huawei P40 ufficiale: sette fotocamere per sfidare Galaxy S20 e iPhone 11

Huawei ha lanciato la nuova famiglia di smartphone P40. Tre i modelli disponibili con un prezzo che parte da 799,90 euro. Ecco le caratteristiche e quando saranno disponibili in Italia

Il Huawei P40 non ha più segreti: l’azienda cinese ha presentato la nuova gamma di smartphone top di gamma per questo inizio di 2020. E per la prima volta Huawei lancia bene tre modelli del suo smartphone di punta: oltre al P40 e al P40 Pro, c’è anche il P40+, che si differenzia per avere ben cinque fotocamere posteriori.

La famiglia di smarpthone P40 è una grande scommessa per Huawei: si tratta di dispositivi che non hanno il supporto dei servizi Google e puntano tutto sui nuovi Huawei Mobile Services. E la mancanza di app come Google Maps e Gmail, almeno inizialmente, si potrebbe far sentire, nonostante gli sforzi che Huawei sta facendo per portare su AppGallery tutte le applicazioni più importanti. Huawei non ha badato a mezze misure: ci troviamo di fronte smartphone dalle prestazioni molto elevate, con un design interessante, uno schermo grande e molto luminoso. Ma la caratteristica più interessante riguarda il comparto fotografico: nella versione P40 Pro+ troviamo ben cinque fotocamere posteriori, compresi due sensori per lo zoom e un obiettivo grandangolare da 40 Megapixel.

Huawei P40 e P40 Pro sono già disponibili al pre-ordine da oggi, mentre per il P40 Pro+ bisognerà aspettare ancora un po’.

Huawei P40, caratteristiche ufficiali

Piccolo, ma solo nella forma. Il Huawei P40 è il modello entry-level della nuova gamma dell’azienda cinese. Compatto nelle dimensioni grazie a uno schermo da 6,1 pollici con cornici molto sottili e con un form factor più stretto rispetto al solito. Il refresh rate del display è a 60Hz. Sotto la scocca troviamo il chipset Kirin 990 con il modem 5G, a supporto 8GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibili con NanoSD.

Il Huawei P40 ha “solo” tre fotocamere posteriori: principale da 50 Megapixel, ultra grandangolare da 16 Megapixel e teleobiettivo ottico 3x da 8 Megapixel. Fotocamera frontale da 32 Megapixel. Il comparto fotografico è integrato all’interno di un bump rialzato di colore nero, soluzione già visto sul Pixel 4, sull’iPhone 11 e sul Galaxy S20.

La batteria è da 3800mAh con il supporto alla ricarica rapida a 22,5W, Lo sblocco con impronta digitale è integrato nel display. Il Hauwei P40 ha ricevuto la certificazione IP 53 per la protezione da polvere e schizzi d’acqua.

La scheda tecnica del Hauwei P40 Pro

Con il P40 Pro si fa un deciso salto in avanti e si entra nel campo degli smartphone premium. Il dispositivo ha tutto per diventare uno dei punti di riferimento del settore. Schermo OLED da 6,58 pollici con refresh rate a 90 Hz. Huawei ha fatto un grande lavoro sull’ottimizzazione delle cornici, riducendole al minimo e stondando tutti e quattro i lati, anche quello superiore e quello anteriore.

Sotto la scocca troviamo il Kirin 990 con 8GB di RAM e 256GB di memoria interna, espandibile tramite NanoSD con altri 256GB. Sul P40 Pro troviamo quattro fotocamere posteriori: oltre a quella principale da 50 Megapixel, c’è un sensore grandangolare da 40 Megapixel e un teleobiettivo periscopo con zoom ottico 5x e digitale 50x. Infine, chiude il cerchio un sensore ToF per la profondità di campo. Nel foro frontale trova posto un sensore da 32 Megapixel e un sensore di profondità.

La batteria è da 4200mAh con ricarica rapida a 40W. Supporto anche alla ricarica wireless sempre a 40W. A bordo troviamo Android 10 con la EMUI 10.1, Assenti i servizi Google sostituiti dai Huawei Mobile Services. Certificazione IP68 contro polvere e acqua.

Huawei P40 Pro+, caratteristiche tecniche

Il Huawei P40 Pro+ è una versione ancora più premium del modello precedente. Dal Huawei P40 Pro prende forma e gran parte della scheda tecnica. La differenza è nei materiali (la scocca è in ceramica) e nella fotocamera posteriore che presenta ben cinque sensori. Il principale è sempre da 50 Megapixel, mentre l’ultra grandangolare da 40 Megapixel, poi trova spazio un sensore periscopico da 8 Megapixel con zoom ottico 10x e digitale 100x e un altro teleobiettivo da 8 Megapixel con zoom 3x. Ultimo, ma non per importanza, il sensore ToF per la profondità di campo.

Prezzo e disponibilità Huawei P40 Pro

Essendo un top di gamma il prezzo di lancio della nuova gamma Huawei P40 parte da 799 euro per il modello base, fino ad arrivare ai 1049 euro del modello P40 Pro. I due dispositivi sono disponibili al pre-ordine già da adesso e fino al 6 aprile saranno disponibili in bundle con il Huawei Watch GT 2. Per quanto riguarda il P40 Pro+, invece, non ci sono indicazioni né sui tempi di uscita né sul prezzo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963