Libero
samsung galaxy z fold4 Fonte foto: Samsung
ANDROID

Il 2023 sarà l'anno dei pieghevoli? cosa dice l'analista

Nel corso dell'anno appena iniziato arriveranno nuovi modelli che andranno a consolidare il mercato, che già sta crescendo ma che attende ancora il boom

Gli smartphone pieghevoli, nel 2023, cresceranno sia come numero di modelli, sia nelle vendite. Questa è la previsione di Digital Supply Chain Consultants (DSCC), secondo cui molti più utenti che in passato sceglieranno un foldable quando decideranno di sostituire il loro vecchio telefono, grazie ad una maggiore offerta di modelli.

Il 2023 per i pieghevoli sarà l’anno della consacrazione

Nel quarto trimestre del 2022, secondo i dati di DSCC, c’è stato un calo delle vendite di pieghevoli. Ma nel trimestre precedente sono state registrate le migliori performance con ben 5,2 milioni di pezzi spediti.

Samsung, che attualmente detiene la quota maggiore di mercato con i suoi Samsung Galaxy Z Fold4 (in foto) e Galaxy Z Flip4, ha mantenuto le aspettative in questo trimestre da record, ma si è dovuta confrontare con calo registrato nel primo e nel secondo trimestre. Anche il quarto trimestre non è andato benissimo, ma la quota di mercato dell’85% raggiunta nel Q3 2022 è scesa solo di 3 punti percentuali (82%) negli ultimi tre mesi dell’anno.

In generale Samsung nel 2022 ha visto un calo delle vendite dei pieghevoli dovuto a diversi fattori. In primis il lancio degli iPhone 14 che come spesso accade recitano un ruolo primario quando si tratta di acquistare un nuovo smartphone, cosa con cui Samsung si è dovuta maggiormente confrontare nel mercato nordamericano. Non a caso, negli Stati Uniti, per la sola Samsung la vendita di smartphone pieghevoli è passata dal 29% del 2021 al 7% del quarto trimestre del 2022, proprio il periodo in cui Apple ha lanciato i suoi nuovi iPhone.

Nuovi concorrenti per Samsung

Secondo la previsione di DSCC, sebbene il mercato dei dispositivi pieghevoli ristagnerà nel quarto trimestre del 2022, sarà comunque in crescita nel 2023. Questa impennata delle vendite avverrà grazie all’arrivo sul mercato di nuovi modelli di smartphone pieghevoli. Oltre a Oppo, con i suoi Oppo Find N2 e Oppo Find N2 Flip, altri marchi stanno per debuttare.

Tra questi Xiaomi (Mi Mix Fold 2, già sul mercato), Vivo (Vivo X Fold 2, in arrivo) e Motorola (Razr 2022, già sul mercato), anche se non è ancora sicuro che questi pieghevoli raggiungeranno tutti i mercati oltre a quello cinese.

Digital Supply Chain Consultants stima che nel 2023 verranno venduti 17 milioni di smartphone pieghevoli, con un aumento della quota di mercato che si dovrebbe attestare al 33%. A questo pare contribuirà anche un nuovo Pixel pieghevole che Google dovrebbe lanciare nel corso dell’anno. Apple, dal canto suo ha in cantiere un iPad foldable, ma questo non dovrebbe vedere la luce prima del 2024.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963