galaxy note 10 Fonte foto: Web
ANDROID

Il Galaxy Note 10 avrà la stessa memoria dei PC

Il Galaxy Note 10 avrà una memoria interna fino a 1TB. A bordo il processore Exynos 9825 con 8GB di RAM. Uscita prevista per il mese di agosto

12 Giugno 2019 - Samsung è pronta a lanciare sul mercato il suo top di gamma. Probabilmente i primi di agosto faranno il loro debutto nei negozi le due versioni del nuovo Galaxy Note 10. I consumatori potranno acquistare una variante Pro e una Standard. I modelli si differenzieranno principalmente per capacità della batteria e storage interno.

Secondo le ultime indiscrezioni, il modello Galaxy Note 10 Pro avrà una memoria paragonabile a quella di un computer, ovvero con un taglio massimo da 1 TB. Ma la versione di base non starà certo a guardare, e offrirà comunque delle performance invidiabili, sia per quanto riguarda la memoria interna, sia per quanto riguarda la batteria, il processore e il comparto fotografico. Insomma, le voci sono ormai insistenti e gli utenti non vedono l’ora di guardare e testare con le proprie mani le differenze tra i due dispositivi. Le ultime notizie riguardano proprio la memoria e la batteria.

Samsung Galaxy Note 10: indiscrezioni sulla memoria

Il Samsung Galaxy Note 10 uscirà probabilmente ad estate inoltrata. Già da diversi mesi si rincorrono numerose indiscrezioni sul nuovo top di gamma dell’azienda sudcoreana. Una delle informazioni più attendibili è legata alle due versione che verranno lanciate sul mercato: una standard e una pro. I due tipi di dispositivo si differenzieranno per la capacità della memoria interna. Secondo i dettagli, la variante standard avrà da una configurazione di 128 GB, mentre per quella Pro si parla di 256 GB. La cosa interessante è che probabilmente il taglio massimo disponibile per il top di gamma sarà di 1 TB, ovvero quanto un computer. A ciò si aggiunge una RAM da 8 GB.

Le caratteristiche del Galaxy Note 10

Un’altra indiscrezione riguarda il jack per le cuffie da 3.5mm, che probabilmente sarà assente in entrambi i modelli, forse proprio per fare spazio ad una batteria più capiente. Il Galaxy Note 10 avrà una batteria da 4300mAh, mentre per la versione Pro è prevista una batteria da 4500mAh.

I due modelli si differenzieranno anche per le dimensioni dello schermo. Il modello standard avrà un display AMOLED da 6,28 pollici, quello Pro sarà invece caratterizzato da un display da 6,75 pollici. Ci sarà poi la tripla fotocamera posteriore nella versione base, e la quad camera nel modello superiore. A bordo troveremo il processore Snapdragon 855 oppure l’Exynos 9825, a seconda del mercato in cui verrà distribuito (in Europa arriverà nella versione Exynos).

Quando verrà lanciato sul mercato?

Tenendo conto che il Galaxy Note 9 venne lanciato il 9 agosto 2018, molti sostengono che Samsung farà lo stesso anche quest’anno. Per tale motivo, si aspetta l’esordio del Galaxy Note 10 entro i primi dieci giorni di agosto 2019. Naturalmente non ci sono conferme ufficiali, e non mancano indiscrezioni sulla data ufficiale. Alcune fonti indiane hanno comunicato che i dispositivi potrebbero essere pronti per l’acquisto a partire dal 25 agosto, con il pre-ordine aperto con almeno due settimane di anticipo.