iliad smartphone Fonte foto: madamF / Shutterstock.com
TECH NEWS

Iliad, la rete è migliorata nel 2019, ma restano criticità. Lo studio

Dalla ricerca nPerf emerge che Iliad con Wind-Tre sono gli operatori più lenti in Italia. Ma la situazione dovrebbe cambiare nei prossimi mesi

17 Luglio 2019 - I lavori di Iliad per migliorare la qualità della rete stanno dando i loro frutti. La conferma arriva dallo studio di nPerf (applicazione speed test disponibile per Android e iOS) sui primi sei mesi del 2019: la velocità di download e upload è aumentata mediamente di 7MB/s rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nonostante i passi in avanti, però, la rete Iliad resta una delle più lente in Italia, molto staccata da Vodafone e TIM che hanno fatto registrare i risultati migliori.

La velocità della rete Iliad dipende da molti fattori, ma il più importante riguarda il roaming: il quarto operatore italiano si appoggia sulle antenne Wind-Tre per coprire tutto il territorio italiano. Nel 2019 sono iniziati i lavori per installare antenne proprietarie: completate le procedure burocratiche necessarie per l’installazione di nuovi ponti radio, i lavori stanno procedendo speditamente. Per il momento i siti attivi dovrebbero essere più di 500 e l’obiettivo è arrivare a 3500 entro la fine dell’anno. Una volta completati questi lavori, la rete Iliad dovrebbe garantire prestazioni migliori sotto il profilo della velocità di download e upload.

I risultati della ricerca nPerf

Lo studio di nPerf sulla qualità del segnale e sulla velocità della rete dei principali operatori italiani nel primo semestre 2019 si basa su 125.944 test effettuati dagli utenti sull’applicazione di speed test. Dai risultati emerge che la rete più veloce è quella di Vodafone, con una velocità media in download di 36,9MB/s, seguita da TIM che si ferma a 30,4MB/s. Un po’ più distaccate Iliad (26,48MB/s) e Wind Tre (26,36MB/s).

Gli stessi risultati si ripetono anche per quanto riguarda l’upload, dove Vodafone raggiunge i 13,09MB/s, TIM i 12,51 MB/s. Iliad e Wind Tre fanno registrare un risultato molto simile: rispettivamente 10,91MB/s e 10,05MB/s.

Il discorso cambia per quanto riguarda la latenza. TIM diventa il miglior operatore italiano con un risultato di 48,25ms e Vodafone segue a 50,72ms. Molto staccate Wind Tre (terza con 72.37ms) e Iliad (96.03ms).

Iliad, investimenti per migliorare la qualità del segnale

Come anticipato in precedenza, Iliad sta lavorando per installare delle antenne per diventare indipendente. I risultati non eccezionali fatti registrare dall’operatore italiano dipendono in grande parte dall’utilizzo della rete Wind-Tre, che come visto dalla ricerca nPerf è una delle più lenti in Italia.

Nei prossimi mesi la qualità della rete dovrebbe migliorare anche grazie all’attivazione delle prime antenne 5G: Iliad è al lavoro anche su questo fronte e ha vinto tre pacchetti del bando del MiSE sulla nuova rete super-veloce.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963