iphone 12 Fonte foto: EverythingApplePro / YouTube
APPLE

IPhone 12, addio al Retina Display, arriva il Pro-Motion

Per l'iPhone 12 Apple sta lavorando su un nuovo design per lo smartphone e su uno schermo molto più performante

Nuove indiscrezioni sull’iPhone 12 e iPhone 12 Pro che non fanno altro che confermare quanto già detto nelle scorse settimane: il nuovo smartphone Apple sarà molto simile all’iPad Pro lanciato a fine marzo. Questa volta i rumor si sono soffermati sullo schermo, sul design e sul comparto fotografico del dispositivo. Nulla che già non si sapeva, solo un’ulteriore conferma sulle scelte fatte da Apple per il prossimo smartphone top di gamma.

Lo schermo è sicuramente la novità più importante. Sull’iPhone 12 sarà presente la tecnologia Pro-Motion che ha già debuttato sull’iPad Pro. Si tratta di un particolare sistema che adatta automaticamente il refresh rate dello schermo a seconda delle applicazioni utilizzate, in modo da non consumare troppo la batteria. Si va da un minimo di 60Hz a un massimo di 120Hz. Per gli smartphone Apple si tratta di un segnale importante: l’azienda di Cupertino ha deciso di seguire i principali competitor che oramai da diversi mesi montano display con refresh rate a 120Hz. Per quanto riguarda il comparto fotografico, confermata la presenza del sensore LiDAR per gli oggetti in 3D e la realtà aumentata.

iPhone 12, arriva il Pro-Motion

iphone 12Fonte foto: Haysan Kaymak

Clicca sull’immagine per scoprire tutte le novità del nuovo iPhone 12

Sarà un iPhone 12 Pro non solo nel nome, ma anche nelle caratteristiche. Anche se mancano ancora un paio di mesi alla presentazione dei nuovi smartphone Apple, sembra essere confermata la presenza della tecnologia Pro-Motion sul display del prossimo iPhone 12. Si tratta della stessa tecnologia presente anche sull’iPad Pro 2020 e che adatta in automatico il refresh rate dello schermo a seconda dell’app utilizzata. Refresh rate che va da un minimo di 60Hz a un massimo di 120Hz. Il picco massimo viene raggiunto durante lo scroll delle app e nei videogame, dove è richiesta maggiore fluidità, mentre diminuisce a 60Hz durante le fasi più statiche, come ad esempio la scrittura di un messaggio su WhatsApp o la lettura di un’e-mail.

iPhone 12, rivoluziona il design

L’altro grande cambiamento dell’iPhone 12 riguarda il design. Dopo anni di immobilismo Apple sembra essere decisa a fare degli accorgimenti al design dello smartphone: la cornice laterale sarà in acciaio per garantire maggiore solidità, lo schermo sarà “piano”, senza nessuna curva sui lati, e il notch sarà molto più piccolo, grazie a nuovi sensori del FaceID che ne riducono le dimensioni. Sblocco facciale che dovrebbe essere anche più veloce rispetto al passato.

Come sarà il comparto fotografico dell’iPhone 12

Conferme anche per quanto riguarda il comparto fotografico. E anche questa volta l’iPhone 12 Pro strizzerà l’occhio all’iPad Pro 2020. Infatti, debutterà sullo smartphone Apple il sensore LiDAR per la realtà aumentata e gli oggetti in 3D. In totale i sensori fotografici presenti sull’iPhone 12 Pro saranno quattro con gli altri tre sensori che saranno da 12 Megapixel e permetteranno di scattare immagini migliori rispetto al modello dello scorso anno. Sull’iPhone 12, invece, le fotocamere saranno solamente due.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963