iPhone-9-concept Fonte foto: Thiago M Duarte e Ran Avni
APPLE

IPhone 9, le prime indiscrezioni: batteria di LG e processore Samsung

Apple ha chiuso due accordi importanti: LG costruirà una batteria a lunga durata a forma di L mentre Samsung realizzerà il processore dell'iPhone 9

21 Luglio 2017 - Apple ancora non ha presentato il suo top di gamma del 2017, ovvero l’iPhone 8, che in Rete sono già apparse le prime indiscrezioni sullo smartphone di Cupertino del prossimo anno, l’iPhone 9. Secondo un rapporto emerso da LG la batteria del prossimo melafonino sarà realizzata dall’azienda sudcoreana.

Sarà una batteria molto particolare. Apple infatti dopo aver stravolto il disegno classico del suo smartphone già da quest’anno con iPhone 8 ha deciso che dal 2018 rivoluzionerà ulteriormente lo stile dei suoi telefoni. Secondo diversi documenti circolati in Rete, LG e Cupertino hanno già firmato un accordo per il 2018. Il colosso sudcoreano produrrà per Apple delle batterie di ultima generazione, forse non solo per smartphone. Dai documenti si evince anche che le batterie LG per iPhone avranno una forma a L. Una caratteristica che servirà a Apple per ridurre la dimensione dello spazio dedicato alle batterie e inserire nuove funzioni.

Batterie a forma di L

Apple ha scelto non a caso LG. L’azienda sudcoreana già in passato aveva realizzato delle batterie simili, con una parte piegata verso destra, proprio per ottimizzare lo spazio interno dei telefoni. Questa forma particolare inoltre porterà a delle batterie con una durata molto più lunga rispetto a quelle attuali. Alcuni parlano di almeno due giorni d’utilizzo. Inoltre, questa nuova tecnologia supporterà sia la carica superveloce che la ricarica wireless. Apple punterà forte sull’autonomia anche perché se come sembra aggiungerà costantemente nuove funzioni per la realtà aumentata è probabile che l’iPhone 9 consumi anche abbastanza carica.

Processore Samsung

Dopo anni di rivalità anche Samsung e Apple hanno trovato un accordo. Sul prossimo iPhone 9, infatti, è molto probabile che vedremo un processore di casa Samsung. La notizia è stata rilasciata in Rete da uno dei fornitori dell’azienda sudcoreana che ha specificato che le due realtà hanno stretto l’accordo durante la negoziazione per gli schermi OLED che Samsung ha fornito ad Apple e che troveremo sui nuovi iPhone 8. Samsung quindi potrebbe produrre il SoC Apple A12 a 7nm.

Contenuti sponsorizzati