Libero
HOW TO

IPhone, come fare screenshot con una sola mano

Da qualche anno, Apple consente di fare screenshot su iPhone con una sola mano: ecco come funziona e come attivare la funzione apposita anche sui modelli "Max"

Non si può certo dire che eseguire uno screenshot su iPhone sia un’operazione difficile, anzi. Nei modelli più recenti è sufficiente premere contemporaneamente il tasto di accensione/spegnimento e quello per aumentare il volume, ma il “problema", specie con gli iPhone più grandi come iPhone 12/13 Pro e Pro Max, è che occorrono due mani.

E quando una delle due fosse impegnata, e se ne avesse libera solamente una? È rimasto un cruccio irrisolto per anni, ma a partire dal 2020 con iOS 14 Apple ha aggiunto una piccola funzionalità in più che può risultare parecchio utile nei frangenti in cui non si avessero a disposizione entrambe le mani per combinare i due tasti. Senza contare che può tornare utile alle persone un po’ più avanti con l’età che avessero difficoltà a coordinare l’azione su due tasti contemporaneamente. Insomma, la possibilità esiste, funziona bene e, all’occorrenza, conviene dargli una chance. Ecco come attivarla e di conseguenza come fare uno screenshot con una sola mano su iPhone.

Screenshot con una sola mano su iPhone: requisiti

Per fare screenshot con una sola mano su iPhone non serve nient’altro che un iPhone 8 o più recente. È l’unico requisito “hardware", mentre sul piano del software occorre che l’iPhone abbia almeno iOS 14.0. È un requisito per nulla stringente dal momento che l’ultimo sistema operativo disponibile è iOS 15.2.

Nel dubbio comunque si può verificare con grande facilità quale versione di iOS è installata sull’iPhone. Basta aprire l’app Impostazioni, andare su Generali, poi su Info e verificare attraverso la voce Versione software: occorre, lo ribadiamo, almeno iOS 14.0, quindi qualsiasi versione successiva andrà bene.

Come fare screenshot con una sola mano su iPhone

Dopodiché bisogna aprire l’app Impostazioni, scorrere fino alla voce Accessibilità e selezionarla con un tocco. All’interno del menu successivo, la prima voce della sezione Mobilità è Tocco, ossia quella di nostro interesse: tocchiamola. Tra le tante opzioni del menu che si apre bisogna scorrere verso il fondo della schermata per intercettare e aprire Tocco posteriore.

È Apple stessa, con una piccola nota, a spiegare il suo funzionamento: “Tocca due o tre volte la parte posteriore di iPhone per eseguire le azioni velocemente". Apriamola per accedere alle due voci presenti, Tocco doppio o Tocco triplo. A questo punto la scelta è nostra, dipendentemente dal fatto che si voglia catturare uno screenshot con un doppio tocco, più immediato e anche meno soggetto a tocchi involontari, oppure con un tocco triplo.

Poniamo di voler fare uno screenshot nella maniera più rapida possibile, e cioè con un doppio tocco, quindi premiamo sulla relativa voce. Aperto l’elenco bisogna intercettare la voce Screenshot, all’interno del sotto menu Sistema. Dopo averla selezionata, il gioco è fatto: d’ora in poi basterà un doppio tocco sulla superficie posteriore dell’iPhone per eseguire una cattura dello schermo, anche con una sola mano.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963