Libero
apple iphone se3 Fonte foto: Apple
TECH NEWS

IPhone SE 2022 non si vende: ennesima conferma

Il noto analista Ming-Chi Kuo torna a parlare dell'iPhone SE 2022: le fabbriche che li producono sono chiuse, ma gli stock sono pieni

L’iPhone SE3 conosciuto anche come iPhone SE 2022, il piccolo di casa Apple, sembra essere nato sotto una congiunzione astrale sfavorevole. Tanto che il principale esperto dei prodotti Apple, il taiwanese Ming-Chi Kuo, continua a pubblicare tweet in cui prosegue con le previsioni al ribasso delle vendite, stimandole, a oggi, a 15-20 milioni di unità, a fronte dei 25-30 milioni di unità che aveva previsto appena qualche settimana fa. O dei 30 milioni di unità previsti da Apple.

Ma cosa è andato per il verso storto? A sostegno della sua analisi, Kuo porta come dato di valutazione il fatto che i modelli di iPhone SE3 realizzati esclusivamente dalla fabbrica Pegatron nella città di Kunshan siano ancora disponibili in stock nei negozi online di Apple, nonostante il fermo della fabbrica causa Covid in atto in Cina. Come osserva Kuo, questo è un segnale significativo del fatto che la domanda per l’iPhone SE 2022 sia scarsa e che la chiusura di Pegatron non ha influito sullo stato dell’inventario del dispositivo. L’iPhone SE 3 è uscito in italia l’11 marzo e viene venduto al prezzo base di 529 Euro. Forse davvero un po’ troppo anche per un iPhone, considerato che le novità rispetto alla serie precedente, iPhone SE 2, si limitano quasi solo al nuovo chipset A15 e nella connessione 5G.

Il Covid blocca la fabbriche di Apple

Apple si affida a FoxconnPegatron e Luxshare Precision, con sede rispettivamente a Taiwan, Kunshan e Shenzhen, per assemblare il suo prodotto più venduto, l’iPhone. Foxconn, il principale produttore a contratto di Apple, ha chiuso un mese fa, per alcuni giorni, la sua fabbrica a Taiwan a causa del ritorno della pandemia da Covid.

Bloomberg riferisce che anche Pegatron ha dovuto interrompere temporaneamente la produzione in Cina nelle sedi di Shanghai e Kunshan, che sfornano entrambe modelli di iPhone e la data di ripresa della produzione arriverà direttamente dal governo cinese.

L’impatto sulla catena di fornitura dell’iPhone in Cina è stato misto; i fornitori di Shanghai sono stati in grado di continuare a produrre componenti, ma problemi logistici impediscono la spedizione di questi ai produttori a contratto.

Di conseguenza, secondo la società di consulenza Trendforce, Pegatron ha solo poche settimane di componenti rimanenti nell’inventario.

In crisi anche Apple Store e iPhone 13

Qualche giorno fa Samik Chatterjee, analista di JP Morgan, in un report visionato da Appleinsider ha scritto che le stime di vendita dell’iPhone SE 2022 sarebbero pari a 24 milioni di unità. la contrazione delle vendite dell’iPhone SE3 trascinerebbe anche la perdita delle entrate totali, incluso l’iPhone 13 e i nuovi download di app e di giochi dall’App Store che limiterebbero la crescita nei servizi tra il 15% e il 20%.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963