Libero
xiaomi mi mix fold Fonte foto: Xiaomi
ANDROID

Mi Mix Fold 2: il prossimo foldable di Xiaomi si piegherà al contrario

Il prossimo smartphone pieghevole di Xiaomi avrà una cerniera rivoluzionaria, che gli permetterà di piegarsi in due versi

Un’indiscrezione del noto tipster Digital Chat Station ha rivelato alcune interessanti informazioni sullo Xiaomi MIX Fold 2. A quanto pare, il pieghevole sarà dotato di un sistema di piegatura al contrario del display. Se il rumor fosse confermato, Xiaomi sarà la prima azienda a rilasciare uno smartphone con schermo pieghevole inverso.

Sebbene al momento non vi siano certezze in merito, va ricordato che Xiaomi (grazie al MIX Fold) è stato uno dei primi produttori a rilasciare un telefono con schermo pieghevole (gli altri sono Huawei, Samsung e Motorola). Dotato di una serie di feature innovative come le lenti “liquide“, il MIX Fold di prima generazione (in foto), a detta degli esperti e di molti utenti che lo hanno provato, non è però riuscito a offrire un meccanismo di piegatura impeccabile. Inoltre, molti utenti hanno lamentato performance complessive non esaltanti, nonostante il primo pieghevole del brand cinese fosse dotato del processore Qualcomm Snapdragon 888, il migliore disponibile al momento del lancio del Fold, un anno fa, e tre tagli di RAM e spazio di archiviazione decisamente “premium“: 12/256 GB, 12/512 GB e 16/512 GB. 

Mi Mix Fold 2: come sarà

Come anticipato, lo Xiaomi MIX Fold 2 potrebbe adottare una soluzione di piegatura rivoluzionaria, con uno schermo capace di piegarsi in due versi. Nell’attesa di avere maggiori dettagli su questo fronte, le indiscrezioni più recenti hanno raccontato che il pannello interno del foldable dovrebbe essere da 8 pollici (quello dell’iPad Mini misura 8,3 pollici), mentre quello esterno misurerebbe 6,5 pollici.

Inoltre, il solito blogger di Weibo Digital Chat Station è convinto che il MIX Fold 2 arriverà con dotazioni che i fan di Xiaomi apprezzeranno molto: ad esempio, sia lo schermo interno che quello esterno dovrebbero avere frequenze di aggiornamento elevate (il modello attuale supporta il refresh rate sino a 60 Hz, ma il nuovo potrebbe arrivare fino a 120 Hz).

Infine, il prossimo pieghevole del colosso cinese potrebbe avere a bordo lo Snapdragon 8 Gen 1+, processore top di gamma di Qualcomm e prodotto da TSMC, e contare su una batteria con una grande autonomia.

Prezzo e disponibilità

Lo Xiaomi MIX Fold 2 dovrebbe essere lanciato, forse solo nel mercato cinese, a giugno di quest’anno. Per quanto riguarda il prezzo, al momento non sono emerse indicazioni, ma è bene ricordare che il modello attuale non è assolutamente economico: lo Xiaomi Mi MIX Fold nella variante da 12 GB + 512 GB al momento del lancio aveva un costo di ben 10.999 Yuan, al cambio attuale, circa 1.600 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963