motorola moto g stylus 5g Fonte foto: Motorola
ANDROID

Moto G Stylus 5G, il nuovo medio gamma col pennino

Lo smartphone medio con pennino si rinnova grazie al cambio di chip: non solo 5G, ma anche più potenza e una batteria migliore.

Giuseppe Croce
Giuseppe Croce Giornalista

Peppe Croce, giornalista dal 2008, si occupa di device elettronici e nuove tecnologie applicate al mondo automotive. È entrato in Libero Tecnologia nel 2018.

Un nuovo smartphone di Motorola sta per debuttare nei negozi statunitensi. Si tratta di Moto G Stylus 5G, la versione con connettività ultra veloce del precedente Moto G Stylus 4G che si piazza di diritto tra le proposte di gamma media dell’azienda produttrice. Dotato di stilo e lunga autonomia, riesce a fare la differenza pur rimanendo fedele alle caratteristiche di base.

Dopo le anticipazioni arrivate negli ultimi giorni, il dispositivo è stato presentato ufficialmente portando con sé una ventata di piacevoli variazioni sul tema. Rispetto al modello dedicato alla rete 4G, le differenze più evidenti riguardano il SoC: la versione 5G è dotata di Qualcomm Snapdragon 480, la versione 4G di Snapdragon 678. I numeri non devono ingannare: il primo è più potente del secondo sia lato CPU che lato GPU. Anche la batteria ci mette del suo, con ben 1000 mAh in più sul modello 5G, al pari della fotocamera che migliora la sensibilità del sensore macro. Ultimo dettaglio, è quello del sistema operativo. Sebbene tutti e due facciano affidamento ad Android, Moto G Stylus 4G non è stato aggiornato ad Android 11, mentre Moto G Stylus 5G esce con Android 11 di fabbrica.

Moto G Stylus 5G, specifiche tecniche

Le specifiche della proposta Motorola 5G disegnano il profilo di un telefonino interessante, a partire dal display LCD da 6,8" Full HD+ con risoluzione da 2400×1080 pixel. All’interno, invece, troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 480 a corredo di una combinazione di RAM e spazio di archiviazione da 4 GB/128-256 GB, espandibile tramite scheda di memoria esterna.

Pure il comparto fotografico può regalare buone soddisfazioni, grazie a un modulo quadruplo sul lato posteriore composto da sensore primario da 48 MP e f/1,7, seguito da lente ultra-grandangolare da 8MP, macro da 5MP e sensore di profondità da 2MP. Incastonato nello schermo, c’è la fotocamera da 16 MP e f/2,2 per i selfie.

Grande vantaggio è rappresentato dalla batteria, ovvero un accumulatore da ben 5000 mAh. Non mancano neanche altri dettagli tra cui il Bluetooth e il Wi-Fi, alloggiamento doppio per connettori di tipo USB Type-C e mini jack audio da 3,5mm. Non meno importante è, come anticipato, il sistema operativo che passa ad Android 11.

Moto G Stylus 5G, prezzo e mercato di vendita

Con le dimensioni di 169,93 x 77,98 x 9,19 mm, per un peso totale di 217 grammi, il device con pennino di Motorola rientra perfettamente nella filosofia dell’azienda, la quale prevede dispositivi dalle prestazioni gradevoli a un prezzo contenuto. Moto G Stylus 5G sarà acquistabile dal 14 giugno per 399 dollari (di poco inferiore a 330 euro), 100 in più della versione 4G, sul mercato statunitense; gli interessati dovranno però attendere visto che, almeno per ora, non è prevista (ma neanche esclusa) la distribuzione al di fuori dei confini Usa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963