motorola edge plus Fonte foto: Evan Blass
ANDROID

Motorola Edge+ 5G, smartphone top con schermo a "cascata"

Motorola Edge+ 5G è uno smartphone top di gamma con a bordo lo Snapdragon 865, 12GB di RAM e 128GB di memoria. Fotocamera da 108 Megapixel

È (quasi) ufficiale: il Motorola Edge+ 5G sarà uno smartphone top di gamma tra i migliori del 2020, con una fotocamera da ben 108 Megapixel e lo schermo “waterfall“, cioè ricurvo ai bordi con effetto cascata.

La conferma arriva da alcune foto condivise dal noto leaker Evan Blass, che sembrano proprio le classiche foto pronte per essere rilasciate alla stampa in vista della presentazione di un modello. Non sono, però, immagini rilasciate ufficialmente da Motorola e, per questo, non possiamo mettere la mano sul fuoco che il device sarà effettivamente così. Tuttavia, le foto sono del tutto compatibili con le specifiche tecniche e i render già trapelati nei giorni scorsi.

Motorola Edge+ 5G: caratteristiche tecniche

Dalle immagini condivise da Evan Blass si vede chiaramente un grande display full screen curvo, con cornici sottilissime e la fotocamera frontale inserita in un piccolo foro in alto a sinistra. È la tipica impostazione dei display waterfall, già vista ad esempio sul Vivo Nex che, però, opta per la fotocamera pop up. Lo schermo dovrebbe essere un OLED da 6,67 pollici, con risoluzione FHD+ e refresh rate da 90 Hz e sensore di impronte integrato. Altrettanto interessante è la parte posteriore dell’Edge+ 5G, dove troviamo tre obiettivi fotografici, uno dei quali è chiaramente indicato come 108 megapixel si dà per scontato che sia con stabilizzatore ottico. Nessuna notizia, invece, sugli altri due sensori fotografici. Sotto la scocca si prevede un SoC Qualcomm Snapdragon 865 affiancato da 12 GB di RAM. Maxi-batteria da 5.170 mAh.

Motorola Edge economico?

Motorola potrebbe stupire tutti non solo con la presentazione dell’Edge+ 5G, ma anche di un Edge 5G “economico” dotato dello stesso schermo waterfall ma con processore Snapdragon 765, 6 GB di RAM e fotocamera principale da “soli” 64 MP. Siamo sempre nel campo delle indiscrezioni, ma credibili: presentare un top di gamma di alto livello come l’Edge+ permetterebbe a Motorola di tornare a battersi con i titani dell’industria mobile, mentre un dispositivo dalle ottime caratteristiche come l’Edge normale potrebbe permetterle di vendere un bel po’ di dispositivi. Il fatto che siano entrambi compatibili con la rete 5G e offrano entrambi uno schermo a cascata indica chiaramente, infine, che l’azienda sta facendo di tutto per tornare altamente competitiva. Ci riuscirà?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963