Libero
ANDROID

Nuove conferme su OnePlus Nord 3: sarà quasi un top

Arrivano altre notizie su OnePlus Nord 5G: confermato il salto di fascia dalla media a quella dei quasi top, grazie ad un chip eccellente e un ottimo schermo

oneplus nord 2 Fonte foto: sdx15 / Shutterstock

Spuntano in rete nuove indiscrezioni riguardo al nuovo OnePlus Nord 3 5G, cioè sul successore del fortunato e apprezzatissimo OnePlus Nord 2 5G (in foto) che ha già ottenuto diverse certificazioni apparse anche su alcuni siti web del settore, tra cui IMDA, BIS, CQC, TUV e NBTC. Proprio grazie alla documentazione inviata da OnePlus per ottenere queste certificazioni è stato possibile scoprire qualche informazione in più sulle caratteristiche del dispositivo, come ad esempio la ricarica cablata a 80 W.

Con questi certificati, inoltre, è stato possibile individuare la sigla con il quale il dispositivo viene identificato, CPH2493, e avere la conferma che il lancio sul mercato globale è imminente. Secondo alcuni leaker come Mukul Sharma ci vorrà giugno o luglio, anche se non sono ancora arrivate conferme ufficiali da parte dell’azienda.

OnePlus Nord 3 5G: chip da top di gamma

Tra le informazioni sulla probabile scheda tecnica del nuovo smartphone di fascia media di OnePlus, spunta il SoC MediaTek Dimensity 9000 a cui verranno associati diversi tagli di memoria: 8 GB o 16 GB di RAMe fino a 512 GB di memoria interna.

Questo processore è stato il top di gamma di MediaTek per la prima metà del 2022, ed è un octa-core con architettura CPU ARM V9 che ha al suo interno un core Cortex X2 a 3,05 GHz, tre core ad alte prestazioni Cortex A710 a 2,85 GHz e quattro core ad alta efficienza Cortex A510. Insomma: OnePlus Nord 3 avrà un chip da quasi top, mentre OnePlus Nord 2 aveva un chip da fascia media.

Tra le altre specifiche del MediaTek Dimensity 9000 anche l’Application Processor Unit (APU) di MediaTek giunto alla quinta generazione, che promette prestazioni piuttosto interessanti, superiori di ben quattro volte rispetto alla versione precedente.

La GPU è una Arm Mali-G710 MC10 e, insieme a HyperEngine 5.0, sfrutta le potenzialità dell’intelligenza artificiale per garantire prestazioni di alto livello anche durante le sessioni di gaming.

Da non sottovalutare nemmeno il supporto per la RAM LPDDR5X fino a 7500 Mbps, con cache L3 da 8 MB e cache si sistema da 6 MB. Naturalmente MediaTek Dimensity 9000 è un chip con modem 5G.

OnePlus Nord 3 5G: altre presunte carattestiche

Sempre secondo Mukul Sharma il display di OnePlus Nord 3 5G sarà un OLED da 6,74 pollici con risoluzione di 1,5 K e refresh rate variabile fino a 120 Hz. Un grosso salto in avanti, rispetto al 6,4 pollici FHD+ con refresh da 90 Hz del Nord 2.

Le fotocamere in dotazione saranno tre con un sensore principale da 50 MP con OIS, uno ultra grandangolare da 8 MP e uno macro da 2 MP. Mentre la selfiecamera sarà da 16 MP. La batteria sarà da 5.000 mAh, mentre è stato confermato dalle varie certificazioni il supporto alla ricarica rapida da 80 W.

Data per scontata, infine, la presenza di Android 13 con interfaccia ColorOS13.