oppo reno 5 pro 5g Fonte foto: Oppo
ANDROID

Oppo Reno 6: come sono i nuovi smartphone medi e quando arrivano

La serie Oppo Reno è da sempre apprezzata per il giusto compromesso tra qualità, prezzo e prestazioni e anche quest'anno gli Oppo Reno 6 non dovrebbero deludere nessuno.

La serie Oppo Reno 6 è ormai in dirittura d’arrivo. E, grazie alla prima foto non ufficiale, è possibile delineare anche il design di questi nuovi device, aggiungendo nuove informazioni ai leak che circolano in rete ancora però tutti da confermare. Come saranno – presumibilmente – i nuovi dispositivi? Scopriamoli.

Secondo le prime indiscrezioni, gli smartphone della serie Reno 6 di Oppo apparterranno come ogni anno alle proposte di fascia media, caratterizzati da un comparto tecnico di livello e un prezzo accessibile alle tasche dei più, visto che sicuramente non finiranno sul mercato a cifre da capogiro come accade con molti flagship in circolazione. Secondo i bene informati della rete i modelli disponibili saranno tre, ovvero Oppo Reno 6, Reno 6 Pro e Reno 6 Pro+, legati da un filo conduttore ma, allo stesso tempo, ben riconoscibili per alcuni tratti distintivi. Tra leak, certificazioni e primi avvistamenti, ecco quali sono i dati che ci consentono di fare la nostra prima conoscenza con le tre alternative.

Oppo Reno 6, batterie, fotocamere e display

Partendo dalle informazioni "certe", di sicuro uno dei device della serie Oppo Reno 6 ha ricevuto una certificazione TENAA che consente, dunque, di dare un primo sguardo all’interno e all’esterno del device. Il dispositivo in questione è indicato dalla sigla PEXM00, codice che rimanda proprio alla serie Reno ma che non fornisce purtroppo altre indicazioni. La certificazione ci parla di un device dalle dimensioni di 159,1 x 73,4 x 7,9 mm, con una batteria a doppia cella da 4.200mAh, dettaglio che apre le porte a una ricarica rapida. Se si tratti, però, di quella a 65W o ancora più veloce (si vocifera, addirittura, di 200W per il Pro+) non è ancora stato confermato.

Anche il modulo fotografico cambia rispetto al passato. La serie Reno 6 differirebbe dalla precedente per un dettaglio, una linea di demarcazione che fa da confine tra le lenti principali poste in verticale e il blocco verticale dei sensori LED. Sempre sul tema, il leaker DigitalChatStation confermerebbe la presenza di due moduli da 8MP (Sony IMX355, verosimilmente il grandangolo) e 2MP (OV02B10, probabilmente il sensore di profondità) , tralasciando però le informazioni sulla lente principale. Sul lato frontale, invece, un sensore da 32MP per i selfie.

In linea con la serie Reno 5, il nuovo modello avrà un display OLED da 6,43" con risoluzione Full HD+, punch hole per la fotocamera (se confermato) e refresh rate a 90Hz (altra informazione teorica che, però, sembra accomunare tutti e tre i dispositivi della serie).

Oppo Reno 6, processori e prestazioni

Per quanto riguarda i processori, invece, le ultime informazioni arrivano da Twitter. Si parla già di Tenji 1200 (cioè Mediatek Dimensity 1200) per Reno 6, Snapdragon 870 per Reno 6 Pro e, rimanendo nella famiglia Qualcomm, Snapdragon 888 per Reno 6 Pro+. Tre alternative interessanti tutte da provare per valutare al meglio le prestazioni con le differenti configurazioni che finiranno sul mercato.

Parlando proprio di prestazioni, PEXM00 è finito anche tra i benchmark di Geekbench. Si tratta di un dato che andrebbe a confermare quanto appena detto, almeno sulla presenza del SoC di Qualcomm.

Oppo Reno 6, data di lancio e prezzo

La data di presentazione dei tre device della serie Oppo Reno 6 non è ancora certa: si parla del 22 maggio, oppure della cerimonia Zheijang satellite tv x Oppo prevista per il 31 maggio, come conferma il leaker Digital Madness. Anche sul prezzo le informazioni sono vaghe: DigitalChatStation ha annunciato una cifra di circa 2500/3000 yuan, ovvero 320/380 euro per il modello base di Oppo Reno 6.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963