App oval Fonte foto: Oval blog
HOW TO

Oval: cos'è, come funziona, costi, come ricaricare

Ideato da due giovani italiani, il conto Oval consente di gestire le proprie finanze in maniera innovativa e smart. Ecco come funziona e quanto costa

- Ultimo aggiornamento

Testa italiana e cuore britannico. OVAL nasce nel 2016 nel Regno Unito da un’idea di Benedetta Arese Lucini, Claudio Bedino, Edoardo Benedetto e Simone Marzola e, come molti altri prodotti fintech, si propone di cambiare il mondo della finanza per come oggi lo conosciamo. Solo che, a differenza di molte altre fintech internazionali, lo fa con un approccio completamente differente.

Lo scopo di OVAL, primo prodotto nato dalla mente dei due giovani italiani, è quello di “educare al risparmio e agli investimenti”. La piattaforma, infatti, offre diversi strumenti per la gestione delle finanze e consente di investire anche piccole somme (si parte da 10 euro). Il secondo step è stato quello di creare Oval Pay, una carta conto che consente di accedere ai servizi di gestione delle spese senza esser costretti ad “appoggiarsi” a un conto corrente esterno.

Cos’è Oval Pay

Oval Pay è una carta conto con IBAN italiano del circuito Visa che, oltre alle “solite” funzionalità offerte da altre carte conto o banche “fisiche”, mette a disposizione degli utenti anche gli strumenti per il controllo delle spese e “l’automazione” degli investimenti di Money. Un servizio a suo modo unico, che unisce in un unico prodotto sia uno strumento di pagamento sia esclusive funzionalità che “insegnano” all’utente a gestire in maniera migliore i suoi guadagni e il suo budget mensile.

Come funziona Oval Pay: le funzioni principali

Il fulcro di Oval, come di ogni altro servizio fintech, è l’app per smartphone disponibile sia su piattaforma Android sia su iPhone. Dall’applicazione sarà possibile sia gestire il proprio conto Oval Pay , sia aderire al programma Future e ricevere suggerimenti su come gestire il proprio denaro e fare piccolissimi investimenti.

“Nella schermata principale si può visualizzare il saldo delle sezioni Pay e Future e i risparmi che si stanno accumulando, mentre nella barra in basso sono presenti le scorciatoie per accedere a tutte le altre funzionalità e strumenti. L’app si divide appunto nella sezione Pay, da cui gestire il conto di pagamento e la carta di debito del circuito Visa, e la sezione Future, in cui si possono accumulare risparmi, impostare le regole di risparmio in base alle proprie abitudini, controllare le entrate le uscite associando i propri conti correnti e le carte all’app e gestire il proprio portafoglio di investimenti”

Carta Oval Pay

Associata al conto corrente Oval, come detto, troviamo una carta di debito del circuito Visa. Grazie alla carta Oval potremo fare acquisti online, pagare presso tutti i punti vendita che accettano Visa e prelevare contanti da qualunque bancomat in giro per il mondo. Dalla sezione dedicata sull’app, invece, sarà possibile gestirne gli aspetti “amministrativi”: si potrà congelare o bloccare, chiedere nuovamente il PIN e gestire i limiti di spesa mensili e giornalieri.

Oval Pay costi

Oval Pay non ha canoni mensili di gestione né costi di adesione. L’apertura di un conto corrente è gratis, va fatta attraverso l’app e richiede una manciata di minuti. I prelievi dai bancomat in euro sono gratuiti in tutti i Paesi dell’Area Euro, mentre per quelli in valuta straniera si dovrà pagare 2,5 euro per ogni prelievo. I bonifici ordinari sono gratuiti, mentre quelli istantanei (con accredito della somma sul conto corrente del destinatario nel giro di pochi secondi) costano 1 euro. Trasferire denaro tra conti Oval Pay, invece, è sempre gratuito e immediato.

Come ricaricare Oval Pay

Per ricaricare la carta Oval Pay – e, di conseguenza, trasferire denaro sul conto corrente collegato – si avranno tre possibilità:

  • Bonifico bancario. Se si ha un altro conto corrente, si può ricaricare il conto Oval Pay semplicemente effettuando un bonifico utilizzando il suo IBAN italiano
  • Trasferimento Oval. Come già detto, il trasferimento di denaro tra conti Oval è sempre gratuito e immediato. Se avete bisogno di essere ricaricati immediatamente, dunque, potrete chiedere un accredito a un amico con conto Oval
  • Ricarica in contanti. La carta conto Oval può essere ricaricata in contanti in oltre 17 mila punti vendita convenzionati. Per conoscere quello più vicino basterà controllare attraverso l’apposita funzionalità all’interno dell’app

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963